Mezz’ora con... Maddalena Valentini: "Per vincere bisogna sapersi reinventare" - L’intervista in diretta Instagram con la commerciante frentana

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 15/04

Mezz’ora con... Maddalena Valentini: "Per vincere bisogna sapersi reinventare"

L’intervista in diretta Instagram con la commerciante frentana

"Per sopravvivere bisogna sapersi reinventare". È questa la ricetta per guardare al dopo covid di Maddalena Valentini, commerciante lancianese e wedding planner, ospite ieri dell'intervista in diretta Instagram nell'appuntamento "Mezz'ora con...".

30 minuti per parlare di commercio nella difficile situazione che stiamo vivendo e di come provare ad affrontarla al meglio. "Dopo l'iniziale momento di sgomento, ho subito cercato di trovare il positivo da una situazione che di positivo ha ben poco". Ha detto Maddalena durante l'intervista. "E così ho iniziato ad utilizzare di più i miei canali social, a far conoscere le ditte che scelgo minuziosamente, a fare delle dirette Instagram e Facebook per sentirmi più vicina alle mie clienti e poi, - sottolinea - ho iniziato a provare con le vendite online e, devo dire, di essermi trovata bene".

Insomma, l'importante è non darsi per vinti e provare, nonostante tutto, a cavalcare l'onda... provando anche ad imparare a fare ghirlande, centrotavola e portatovaglioli, come ci ha fatto vedere lei ieri in diretta.

 

 

 

SEGUI ZONALOCALE SU INSTAGRAM >>> CLICCA QUI

GUARDA TUTTE LE INTERVISTE >>> CLICCA QUI

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi