Covid19, il Rotary di Lanciano dona al Renzetti sistema di monitoraggio - Monitor tecnologico e flessibile donato al reparto di Rianimazione
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 09/04

Covid19, il Rotary di Lanciano dona al Renzetti sistema di monitoraggio

Monitor tecnologico e flessibile donato al reparto di Rianimazione

Un piccolo gioiello tecnologico, flessibile e completo, che permette di compiere un salto in avanti nel monitoraggio dei pazienti critici. Si chiama "Carescape One" il sistema donato dal Rotary Club di Lanciano alla Rianimazione del "Renzetti", che consente di usare lo stesso monitor universale per tutte le necessità di monitoraggio e trasporto intraospedaliero. Con il suo design basato sulla tecnologia dei parametri “smart”, il monitor fornisce la totale flessibilità e garantisce una completa continuità del dato tra le diverse aree di cura. Carescape One è dotato di ampio schermo per visualizzare le condizioni del paziente, ed in grado di acquisire i parametri vitali senza interruzioni. 

L'apparecchio è stato consegnato dal presidente Alberto D'Alessandro, accompagnato dal prefetto di club Vincenzo Travaglini, al direttore dell'Unità Operativa "Anestesia e Rianimazione" Daniela Albanese, che ha espresso via soddisfazione per la donazione ricevuta.

"Il desiderio del Rotary di Lanciano - ha detto D'Alessandro -  è sostenere l'attività del nostro ospedale nell'ambito di questa pandemia, nella quale il Renzetti è stato indicato ospedale no Covid dentro la rete aziendale della provincia di Chieti. Per questo primo acquisto abbiamo impegnato fondi del nostro bilancio, ma è ancora in corso la raccolta fondi per dotare la Rianimazione di altri dispositivi elettromedicali che si rendono necessari per garantire migliore qualità dell'assistenza ai pazienti ricoverati".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi