All’ospedale di Lanciano riapre Ortopedia, ma Medicina chiude per sanificazione - Coronavirus, Asl: "Per evitare contagi un solo paziente per stanza"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Cronaca 28/03

All’ospedale di Lanciano riapre Ortopedia, ma Medicina chiude per sanificazione

Coronavirus, Asl: "Per evitare contagi un solo paziente per stanza"

"Una sanificazione completata e un reparto che riapre, e uno che chiude per poterla effettuare. Sono le due realtà dell'ospedale di Lanciano, dove da lunedì riprende l'attività dell'Ortopedia, che torna operativa con alcune limitazioni legate alle misure di contenimento del Coronavirus". Lo comunica la Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

"Per evitare nuove eventuali possibilità di contagio determinate da pazienti che in ingresso non presentano sintomi, nel reparto completamente bonificato sarà ricoverato un solo paziente per ogni stanza, per un totale di dieci posti letto.

Al Pronto soccorso è stato chiesto di inviare a consulenza ortopedica solo patologie traumatologiche urgenti e dopo adeguata anamnesi e triage, al fine di evitare affollamenti inutili. Inoltre saranno garantiti i controlli ortopedici post chirurgici, programmati in precedenza, che saranno eseguiti presso il Poliambulatorio.

Resterà chiusa per qualche giorno, invece, a partire da domani, la Medicina che sarà sottoposta alle stesse operazioni di sanificazione dopo i casi di contagio. I pazienti oggi sono stati dimessi o trasferiti in altri presidi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi