"State alla larga dall’ospedale Renzetti", la fake news che gira su WhatsApp - "Attenetevi solo alle fonti ufficiali"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 24/03

"State alla larga dall’ospedale Renzetti", la fake news che gira su WhatsApp

"Attenetevi solo alle fonti ufficiali"

Sta girando in queste ore su WhatsApp un messaggio anonimo che cerca di creare allarme e confusione tra cittadini e dipendenti invitandoli a stare lontani "a ogni costo" dal perimetro dell'ospedale di Lanciano per pericolo di infezione da coronavirus.

Al di là del fatto che dobbiamo stare attenti "ovunque", restare a casa e rispettare rigorosamente le regole per gli spostamenti, si tratta chiaramente di una fake news messa in giro da irresponsabili. 

La Asl Lanciano Vasto Chieti invita tutti a non condividere sui social falsi allarmi e appelli di cui non si conosca con certezza la provenienza dalle Istituzioni. 

In particolare su questioni sanitarie che riguardano la provincia di Chieti è facile verificare la fondatezza delle informazioni che si ricevono andando sul sito ufficiale della Asl,www.asl2abruzzo.it, e sui canali social @asl2abruzzo suFacebookTwitterTelegramInstagramLinkedinYouTube. Così come le pagine Facebook della Regione Abruzzo, dei Comuni o dei loro Sindaci che stanno svolgendo un importante lavoro di comunicazione istituzionale. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi