Sfonda con l’auto la balconata di largo D’Ovidio e rischia di cadere giù - L’uomo è risultato positivo all’alcol test

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Cronaca 02/03

Sfonda con l’auto la balconata di largo D’Ovidio e rischia di cadere giù

L’uomo è risultato positivo all’alcol test

Ha sfondato il parapetto di larghetto D’Ovidio, in viale delle Rimembranze, restando pericolosamente in bilico sul balconcino che sporge su via per Fossacesia. È stata una Mercedes coupé 180, guidata da un 25enne di Santa Maria Imbaro, la protagonista di quanto accaduto, stamattina, alle prime luci dell’alba.

L’uomo è risultato positivo all’alcol test effettuato dai Carabinieri, che lo hanno segnalato alla Procura e l’auto posta sotto sequestro.

Lo scorso 14 settembre, un ragazzo, dopo la Nottata delle Feste di Settembre, volò giù, in una caduta che poi gli fu fatale [LEGGI QUI]. Ad indagare sull’accaduto i carabinieri e della polizia municipale di Lanciano.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi