Arrivato a Treglio il nuovo medico di base del paese - Giuseppe Barbone, originario di Frisa, ha preso servizio da questa mattina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Treglio   Attualità 24/02

Arrivato a Treglio il nuovo medico di base del paese

Giuseppe Barbone, originario di Frisa, ha preso servizio da questa mattina

Ha preso servizio questa mattina, alle 11, il nuovo medico di base di Treglio. Si tratta di Giuseppe Barbone, originario di Frisa, dove ha il suo primo studio, e residente a Lanciano.

Il dottore, atteso già da numerosi pazienti, è stato accolto, in piazza San Giorgio, dove c'è anche l'ambulatorio, che rimane accanto all'ingresso del municipio, dal sindaco Massimiliano Berghella e dall'assessore Giusi Di Renzo. “Amo mettermi sempre in gioco – dice Barbone, che prende il posto di Giuseppe Bucco, andato in pensione – e per me questa è una nuova sfida”.

La comunità accoglie col sorriso il nuovo medico del paese che a sua volta arriva col sorriso – afferma Berghella -. I locali sono stati totalmente rinnovati, e adeguati alle normative vigenti e a quelle prescritte dalla Asl Lanciano Vasto Chieti. Sono stati realizzati interventi di messa in sicurezza – prosegue – e di abbattimento delle barriere architettoniche. È stata resa più accogliente la sala d'attesa, i bagni sono stati adeguati alle esigenze dei disabili. Insomma un ambulatorio funzionale, subito preso d'assalto, a rimarcare la funzione sociale che il medico di base riveste in un borgo come il nostro”.

L'ambulatorio è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 12.30 e il martedì e giovedì dalle 8 alle 10. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi