"Crescendo. La musica come non l’avete mai vista" - Al teatro Fenaroli la musica interpretata dal vivo in simbiosi con altre arti
 
Lanciano   Cultura 14/01

"Crescendo. La musica come non l’avete mai vista"

Al teatro Fenaroli la musica interpretata dal vivo in simbiosi con altre arti

Domenica 19 gennaio alle ore 17.30 andrà in scena il primo concerto della stagione "Crescendo. La musica come non l'avete mai vista" che per il secondo anno consecutivo si svolgerà al teatro Fenaroli di Lanciano con il patrocinio del Comune di Lanciano.

I concerti, organizzati dall'associazione MusArt, si distinguono nel panorama della musica classica dal vivo per il particolare format che li accomuna: la musica interpretata dal vivo in simbiosi con altre arti, in questo caso tecniche fotografiche e di videomaking, danza e acrobazia aerea. Uno spettacolo che recupera la spazialità e la fisicità della musica, che sottolinea l'alchimia tra mente, corpo e spirito nell'atto performativo. 

Il 19 gennaio inaugurerà la stagione l'orchestra di percussioni Italian Percussion Ensemble, composta da giovani studenti dei conservatori di Foggia e Pescara, diretta da Antonio Santangelo, e sarà accompagnata dalla proiezione dei video creati da Enzo Francesco Testa. Il concerto, dal titolo "Glitch, eco del tempo" sarà uno spettacolo incentrato sul ritmo e sul tempo, dove le immagini di un corpo in movimento scandiranno il tempo rendendo sottile lo scarto tra la realtà appena vissuta e il ricordo di questa.

La serata sarà impreziosita dal conferimento del Premio Giovani Talenti da parte del Rotary Club di Lanciano alla compagine orchestrale, e dal brindisi finale offerto dalla Cantina eredi Legonziano.

Biglietti in vendita online e presso tutti i punti Ciaotickets, oltreché al botteghino durante la giornata dell'evento.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi