Remo Rapino candidato per il Premio Strega? - Due nuove presentazioni del libro dello scrittore frentano a Bologna e Parma
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Cultura 10/01

Remo Rapino candidato per il Premio Strega?

Due nuove presentazioni del libro dello scrittore frentano a Bologna e Parma

Riprende, dopo la pausa delle vacanze natalizie, il tour di presentazioni del romanzo Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio dello scrittore lancianese Remo Rapino, pubblicato dalla casa editrice romana minimum fax. Rapino sarà ospite domani, sabato 11 gennaio, alle ore 18, della Libreria Diari di Bordo di Parma, sita in Borgo Santa Brigida.

Il 14 gennaio prossimo, invece, sarà Bologna ad accogliere il poeta e narratore frentano: è prevista alle ore 19, infatti, una presentazione del romanzo nella Libreria Modo Infoshop di via Mascarella. 

Intanto, la stampa nazionale continua a tessere lodi lusinghiere nei confronti del libro, che ormai può essere definito a pieno titolo una vera e propria rivelazione nel panorama letterario italiano: nella selezione del giornalista e scrittore Gianni Mura, comparsa il 31 dicembre 2019 sulle pagine di Repubblica, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio ha conquistato lo scettro di “miglior libro di un autore italiano letto nel 2019”.

Secondo alcune voci e indiscrezioni, riportate il 19 dicembre scorso da Antonio Prudenzano sulla rivista on-line Il Libraio, il nome di Remo Rapino potrebbe comparire tra i candidati del prossimo Premio Strega.  

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi