CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 09/01/2020

Entro febbraio a Lanciano la prima area sgambamento cani

La zona è stata individuata in un’area nei pressi di via del Verde

Gli amici a quattro zampe frentani avranno finalmente un luogo in cui correre, divertirsi e socializzare in totale sicurezza. Una zona, nei pressi di via del Verde, di 1270 mq, è stata individuata come prima area sgambettamento cani di Lanciano e, secondo il cronoprogramma, sarà pronta entro la fine di febbraio.

“La spesa è stata inserita nel bilancio di previsione 2020 - dice l’assessore alle Finanze, Carlo Orecchioni - con fondi per 7 mila euro reperiti dal fondo di riserva”. I lavori inizieranno a febbraio e, in circa un mese, saranno ultimati. 

1270 mq suddivisi a loro volta in altre due sotto-aree. Una, di 580 mq, dedicata ai cani più piccoli e l’altra, di 690 mq, riservata agli animali di taglia grande, per evitare spiacevoli incidenti e pericolose azzuffate. “Ringrazio l'assessore all'Ambiente, Davide Caporale e la consigliera Giulia Di Martino per essersi interessata in prima persona per la realizzazione dell’area. - sottolinea Orecchioni - Entro il prossimo anno abbiamo in programma di farne anche altre, in altre zone della città”.

Ora non resta che attendere il termine dei lavori e, nello stesso tempo, confidare nel rispetto dei luoghi da parte dei padroni dei cani che tanto hanno richiesto un’area dedicata ai loro amici a quattro zampe.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi