Sicurezza nelle scuole, 300mila euro di interventi - Cinque le scuole interessate dai lavori di adeguamento

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 28/12/2019

Sicurezza nelle scuole, 300mila euro di interventi

Cinque le scuole interessate dai lavori di adeguamento

In arrivo altri 300mila euro di interventi sulla sicurezza delle scuole. Ad assicurarlo è l’assessore a Scuola e Lavori Pubblici, Giacinto Verna.

Dopo i 100mila euro investiti nel bilancio passato per la manutenzione e messa in sicurezza nella scuola media Mazzini (rifacimento dell’intonaco di una parte di solaio e impermeabilizzazione del vano scale), nella media D’Annunzio (sostituzione dei vecchi pannelli di copertura del tetto da cui si infiltrava l’acqua) e nella scuola dell’infanzia di Torre Sansone (rifacimento della pavimentazione delle aule e tinteggiatura), l’attenzione alla sicurezza delle scuole viene ribadita con lo stanziamento, nel bilancio 2019, di 300mila euro che finanzieranno il progetto esecutivo, approvato in giunta, di manutenzione straordinaria in cinque edifici: scuola media Umberto I, scuola elementare Eroi Ottobrini, scuola dell’infanzia/elementare Principe di Piemonte, primaria Rocco Carabba, scuola dell’infanzia Marcianese

Gli interventi consisteranno nella copertura e impermeabilizzazione di tetti e terrazzi, nella sistemazione e messa in sicurezza dei cornicioni, nel trattamento e tinteggiatura delle pareti interne danneggiate dalle infiltrazioni. Alla Umberto I è previsto anche il rifacimento di una parte del muro di cinta e del cancello. Gli uffici stanno espletando le procedure per andare a contrarre, entro fine anno, apposito mutuo con la Cassa depositi e prestiti. All’inizio del 2020 si andrà ad appaltare i lavori, che saranno eseguiti alla fine dell’anno scolastico in corso.

“Stiamo provando a spingere l’acceleratore sul miglioramento strutturale delle nostre scuole. - dice l’assessore Verna - Soltanto in quest’ultimo anno abbiamo appaltato 155mila euro di lavori per l’adeguamento alle norme antincendio alla scuola D’Annunzio, attualmente in corso, e altri 68mila euro alla media Umberto I, lavori che partiranno tra la fine dell’anno e l’inizio del nuovo. Ma il Comune non ce la può fare con le sue sole forze. Per questo proseguiamo nel percorso di intercettare nuovi fondi attraverso la progettazione: a novembre abbiamo dato incarico per realizzare il progetto esecutivo per l’adeguamento sismico della scuola D’Annunzio, mentre si sta portando a termine il progetto definitivo per il nido comunale “Il Sorriso” di Marcianese. Inoltre si sono appena conclusi gli studi di vulnerabilità per la primaria Eroi Ottobrini e sono in corso quelli alla Umberto I. Sotto l’albero, quindi, - conclude - nuovi progetti e rinnovato impegno per la sicurezza dei più piccoli”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi