Per i 30 anni degli Amici della Ribalta il sindaco Pupillo torna sul palco del teatro Fenaroli - Due serate di grande teatro per festeggiare il trentennale dell’associazione

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 27/12/2019

Per i 30 anni degli Amici della Ribalta il sindaco Pupillo torna sul palco del teatro Fenaroli

Due serate di grande teatro per festeggiare il trentennale dell’associazione

Doppia serata di teatro dialettale, per celebrare i 30 anni di attività della compagnia degli Gli Amici della Ribalta di Lanciano, con un attore d’eccezione. Il teatro Fenaroli di Lanciano ospiterà sabato 28 dicembre, alle ore 21, "Stasera Eduardo" e domenica 29 Dicembre 2019, ”Non ti conosco più".

Il primo spettacolo del 28 dicembre ore 21, Stasera Eduardo, è una divertente antologia delle scene tratte dai capolavori di Eduardo che vedrà tornare sul palco del teatro Fenaroli il sindaco Mario Pupillo, tra i fondatori degli Amici della Ribalta.

Dalle opere già portate in scena dalla compagnia integralmente, vengono riproposte la “scena della pistola”, surreale e grottesca, da Non ti pago; da Questo fantasmi I l’inizio, con la godibile “anima nera” Raffaele a forbito colloquio con “l’anima in pena” Pasquale Lojacono in un’atmosfera di convincente suggestione; da Napoli Milionaria la scena del finto morto; da Natale in casa Cupiello la letterina dispettosa di Tommasino figlio di Luca e molto altro ancora. “Stasera Eduardo” è un esperimento che cattura l’attenzione del pubblico dalla prima all’ultima battuta. La compagnia ricorre a questa panoramica Eduardiana per celebrare un autore a cui è particolarmente legato e che riesce a coniugare il teatro popolare con una ricchezza di temi esistenziali rimanendo sempre in bilico tra comicità e dramma, usando il dialetto napoletano come strumento privilegiato per trasmettere i sentimenti dei personaggi.

Il secondo, Non ti conosco più", in scena il 29 dicembre alle 17, è tratto da un testo di Aldo De Benedetti per la regia di Luigi Marfisi; lo spettacolo è stato pluripremiato nella stagione 2018/2019 all’Aquila e Pescara. Luisa è la bisbetica moglie dell’avvocato Paolo Malpieri che un giorno, dopo una crisi di nervi, non lo riconosce più. Il marito così chiede aiuto al dottor Arielli ma la moglie riconosce in lui il marito. Nel frattempo, arriva in città un’eclettica zia italocanadese di Luisa che non conosce il marito della nipote e tenta di accasare la figlia Evelina all’avvocato, presentato come amico di famiglia di Luisa. Il mattino seguente il dottore, parlando con la dattilografa Ursula, scopre che la crisi è avvenuta quando la moglie ha visto l’avvocato mentre baciava la ragazza. Dopo intrecci, malintesi ed intrighi, Luisa e Paolo faranno finalmente la pace?

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi