CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Curiosità 20/12/2019

Il corso "presentoso" finisce sul mensile Domus

Il progetto di riqualificazione preso come bell’esempio di arredo urbano

Il corso “presentoso” di Lanciano finisce sul mensile Domus, il punto di riferimento internazionale per l’architettura, il design e l’urbanistica.

La rivista di architettura e design, fondata dall’architetto Gio Ponti e dal padre Giovanni Semeria nel 1928, è distribuita in 89 paesi ed è la più concreta espressione dello stile e del buon gusto italiano nel mondo.

Nata come organo divulgativo legato allo stile nella conduzione della casa e dell'arredamento, la rivista ha acquistato nel tempo, attraverso le varie direzioni, sfumature diverse verso l'architettura, le arti applicate, il disegno industriale, l'arte, l'urbanistica, la grafica editoriale e pubblicitaria, la comunicazione digitale, sempre in un'ottica internazionale. È per questo un grande onore per il corso di Lanciano essere presente tra le pagine di un vero must per appassionati ed addetti ai lavori.

“Bisogna correre in edicola a prenotare una copia - dice il sindaco Mario Pupillo dal suo profilo Facebook - siamo orgogliosi di aver cambiato volto a Lanciano con un'opera di riqualificazione così imponente e qualificante. Complimenti a chi ha voluto, progettato e realizzato tutto questo”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi