"Via Gaeta non è sicura", la Lega sollecita l’amministrazione a prendere provvedimenti - Memmo: "I cittadini sono stufi di sentirsi sempre abbandonati"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 19/12/2019

"Via Gaeta non è sicura", la Lega sollecita l’amministrazione a prendere provvedimenti

Memmo: "I cittadini sono stufi di sentirsi sempre abbandonati"

Provvedimenti per mettere in sicurezza via Gaeta e tutelare l’incolumità di automobilisti e pedoni che quotidianamente transitano sull’importante tratto stradale. È quanto chiede il coordinamento cittadino della Lega all’amministrazione comunale di Lanciano.

“Via Gaeta risulta una strada oggettivamente pericolosa in particolare per la velocità con la quale viene percorsa dalle auto in transito che, regolarmente, violano il limite di velocità con seri pericoli per la sicurezza dei cittadini, - dicono dal coordinamento della Lega - tanto che chi vi abita non può serenamente rientrare oppure uscire dai condomini presenti su quel tratto di strada senza dover rischiare ogni volta un sinistro”. 

Alcuni residenti hanno già inviato una lettera all’amministrazione con la quale si chiedeva di prendere seri ed immediati provvedimenti come attraversamenti pedonali ben identificati, rilevatori fissi di velocità degli autoveicoli, valutare la possibilità di realizzare delle rotatorie al fine di regolare la velocità degli autoveicoli diventata incontrollabile.

“Interessamento che nella realtà non c’è mai stato da parte dell’assessore Caporale, - dice la Lega - che non si è mai resa parte attiva per eliminare o quantomeno attenuare le problematiche indicate. La zona interessata - prosegue la nota della Lega - risulta a tutt’oggi priva delle minime precauzioni quali illuminazione, rifacimento del manto stradale e manutenzione della segnaletica sia verticale che orizzontale. Chiediamo, dunque, che l’amministrazione comunale adotti, con urgenza, i predetti interventi di messa in sicurezza”. 

“Ogni giorno, purtroppo, riscontriamo casi di cattiva amministrazione - commenta il coordinatore cittadino, Fausto Memmo - di una città che cerca di sopravvivere. Lanciano merita un governo che sappia ascoltare e fungere da supporto ai cittadini, che sono stufi di sentirsi totalmente abbandonati”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi