#GoOn, Tonia Paolucci chiede: "La Soprintendenza ha dato il suo ok?" - Dall’amministrazione fanno sapere: "L’autorizzazione della Soprintendenza c’è"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 09/12/2019

#GoOn, Tonia Paolucci chiede: "La Soprintendenza ha dato il suo ok?"

Dall’amministrazione fanno sapere: "L’autorizzazione della Soprintendenza c’è"

"Scusate la retorica, ma la domanda nasce spontanea: qual è il pensiero della Soprintendenza sull'installazione artistica posizionata dal Comune di Lanciano nel bel mezzo di piazza Plebiscito? È meno impattante dei tavolini delle attività commerciali?".

A lanciare l'interrogativo è Tonia Paolucci, capogruppo di Libertà in Azione in consiglio comunale, che chiede di sapere se Palazzo di Città ha acquisito il parere della Soprintendenza prima di autorizzare la realizzazione dell'opera proprio di fronte il sagrato della Cattedrale.

"Io non discuto l'opera in sé, perché il giudizio su un'opera d'arte è squisitamente soggettivo. - precisa la Paolucci - Quello che discuto è la scelta di localizzarla proprio in quel punto, perché è evidente che si tratta di un'installazione sovradimensionata rispetto alla piazza e senza dubbio impattante nel contesto urbanistico in cui si trova".

Per l'esponente della minoranza non si è nemmeno tenuto conto di quello che piazza Plebiscito rappresenta per i lancianesi in occasione del Natale.

"È il luogo - continua - in cui si celebra una delle nostre tradizioni più profonde e sentite: quella della Squilla. La processione del 23 dicembre farà la slalom in piazza per raggiungere la Cattedrale? E il nostro arcivescovo pronuncerà il suo messaggio davanti a un'installazione che non ha alcun riferimento ai valori del Natale? A mio parere stavolta il sindaco Pupillo e la sua maggioranza smart e green hanno veramente esagerato, calpestando con la loro ideologia a buon mercato i sentimenti dei nostri concittadini. So benissimo che ora mi accuseranno di non avere una coscienza ambientalista e di essere insensibile al messaggio che l'opera dovrebbe trasmettere: ovviamente non è così, perché la lotta ai cambiamenti climatici è un valore che riguarda tutti noi, ma sarebbe semplicemente bastato localizzare l'installazione in un altro luogo, come piazza Pace. Il messaggio sarebbe passato comunque, ma almeno l'amministrazione avrebbe mostrato maggiore sensibilità per quello che piazza Plebiscito rappresenta per i lancianesi a Natale".  

In risposta, l’Amministrazione comunale fa sapere che “la Sovrintendenza ha autorizzato installazione albero di Natale ecosostenibile in piazza Plebiscito Lanciano -  allestimento di opera contemporanea ossia capsula aperta e fruibile struttura costituita da fogli di polietilene bianco, in forma parallelepipeda 8×8mt per 10mt di altezza, con nota del 22 novembre scorso”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi