Piedibus, 500 nuove pettorine donate a bambini e volontari - Da oggi i bambini potranno "sanzionare" gli automobilisti con le multe morali

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 04/12/2019

Piedibus, 500 nuove pettorine donate a bambini e volontari

Da oggi i bambini potranno "sanzionare" gli automobilisti con le multe morali

Cinquecento nuove pettorine gialle per il bene comune “Piedibus Lanciano”, il servizio gestito da un comitato di volontari che accompagna ogni mattina i bambini a scuola attraverso percorsi pedonali protetti e sicuri. Le 500 pettorine, 250 per i volontari e 250 per i bambini che partecipano al Piedibus, sono state donate dalla società EcoLan in collaborazione con lo sponsor tecnico Sandora2 Premiazioni.

Le pettorine sono state consegnate questa mattina in un'affollata sala consiliare “Falcone e Borsellino”, al termine di un incontro al quale hanno partecipato il sindaco Mario Pupillo, l'assessore alla Mobilità Francesca Caporale, il presidente di Ecolan Massimo Ranieri, il titolare di Sandora2 Premiazioni Raffaele Pagano, Franco Mastrangelo in rappresentanza del Comitato Piedibus, maestre, volontari e genitori con una folta delegazione di alunni che prendono parte ogni giorno al Piedibus delle scuole dell'infanzia Maria Vittoria, scuola media Mazzini e delle scuole elementari Principe di Piemonte e Rocco Carabba.

Ai bambini sono state inoltre consegnate le "multe morali", che potranno lasciare sui cruscotti delle auto parcheggiate in divieto di sosta o sulle strisce pedonali quale monito per i comportamenti incivili degli automobilisti rilevati lungo i percorsi pedonali del Piedibus. Stando ai dati raccolti dal Comitato, il servizio Piedibus avviato la scorsa primavera con il patto di collaborazione dei beni comuni di Lanciano, al 2 dicembre 2019 ha fatto registrare oltre 3500 adesioni e quotidianamente "accompagna" a scuola circa 100 alunni delle varie scuole che aderiscono al progetto.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi