Ingiroapiùnonposso, un family blog tutto made in Abruzzo - Tra escursione e borghi magici, il viaggio di Elisa in Abruzzo con la sua famiglia

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 27/11

Ingiroapiùnonposso, un family blog tutto made in Abruzzo

Tra escursione e borghi magici, il viaggio di Elisa in Abruzzo con la sua famiglia

Natura, Abruzzo, divertimento e famiglia. Sono questi gli ingredienti di Ingiroapiùnonposso, il nuovo blog creato da Elisa Colacioppo, (quasi) 38enne lancianese, mamma di due bimbe e appassionata di viaggi.

“A primavera mi sono trovata a confrontarmi con un grande cambiamento della mia vita professionale, dopo quasi 20 anni - ci racconta Elisa - e le vie d’uscita erano due: deprimermi oppure allacciare le scarpe da ginnastica, prendere per mano le mie bambine e approfittare del momento”. E così, partendo proprio dalla sua passione per i viaggi, soprattutto in famiglia, è nato Ingiroapiùnonposso. Prima una pagina Facebook, poi Instagram e da circa un mese, un vero e proprio blog in cui raccontare esperienze, scampagnate e luoghi, rigorosamente made in Abruzzo.

“L’anno scorso, insieme ad alcune amiche, avevo partecipato a DonnAvventino [LEGGI QUI] e da lì era un po’ nata la voglia di pubblicizzare la nostra terra tra escursioni e luoghi meno conosciuti. - dice Elisa a Zonalocale - e così è nata questa nuova avventura. La natura è bella, l’Abruzzo è bello ed è bello scoprire tutto questo in famiglia”.

Già, perché la particolarità è proprio questa. Ingiroapiùnonposso vuole essere un travel family blog in cui consigliare itinerari particolari in cui poter portare in tranquillità i propri figli tra divertimento, sport e cultura. “Le mie bimbe, Chloè di 10 anni e Isabel di 6, si divertono, sono contente di girare e scoprire nuove cose e soprattutto - spiega Elisa - imparano tanto e sono in grado di comporre i pezzi del puzzle che tappa dopo tappa acquisiscono. E questa, per me, è la più grande vittoria”. Insomma, delle mini vacanze in famiglia nate quasi per gioco che oggi sono seguite da quasi duemila follower su Facebook e che, puntata dopo puntata, attirano sempre più persone alla ricerca di nuovi spunti e consigli.

Ed è completamente autodidatta Elisa, che studia su internet e su libri di storia e geografia legati all’Abruzzo, per scoprire luoghi e manifestazioni particolari, oltre ad aver imparato da sé a realizzare video e montaggi, con l’aiuto insostituibile, ovviamente, di Stefano, suo marito e compagno di vita, viaggi e scampagnate.

“Non so dove mi porterà tutto questo, sono sincera - ci dice ancora Elisa - per il momento mi diverto e sono felice di aver reso ‘pubblico’ lo stile di vita della mia famiglia. Un domani, chi può dirlo, ma di sicuro siamo pronti a scoprirlo insieme”.

Guarda le foto

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi