Accorrono per lite in famiglia, agenti denunciano 20enne per porto di mazze e martelli - Cinque mazze di legno e due martelli trovati nell’auto del giovane
 
Lanciano   Cronaca 28/10

Accorrono per lite in famiglia, agenti denunciano 20enne per porto di mazze e martelli

Cinque mazze di legno e due martelli trovati nell’auto del giovane

Dopo un intervento sul posto, è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere, M.D., di 20 anni, di etnia rom.

Verso le 2 dello scorso 25 ottobre, l’equipaggio della volante con gli agenti del Commissariato di Polizia di Lanciano, coordinati dal vice questore Lucia D’Agostino, è intervenuto nel quartiere Santa Rita, dove era stata segnalata una lite tra famiglie nomade.

All’arrivo degli agenti, gli animi si erano già placati, ma all’interno dell’auto di M.D., sono stati trovati due martelli e cinque mazze di legno, ingiustificati e vietato per legge.

Un intervento simile era stato effettuato alcuni giorni prima, senza però rinvenire armi. Sono in corso indagini per verificare altre ipotesi di reato. Le armi sono state sequestrate e messe a disposizione della locale Procura della Repubblica.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi