Aumenti in bolletta, il presidente della Sasi pronto a dare spiegazioni - Venerdì la conferenza stampa: "È necessario fare chiarezza"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 23/10/2019

Aumenti in bolletta, il presidente della Sasi pronto a dare spiegazioni

Venerdì la conferenza stampa: "È necessario fare chiarezza"

Torna nel mirino la Sasi, e stavolta l'argomento di una serie di accuse e di attacchi è l'aumento delle tariffe [LEGGI QUI]. Il presidente Gianfranco Basterebbe insieme ai due consiglieri d’amministrazione, Corrado Varrati e Maira Roberti e al direttore commerciale Manuela Carlucci, terrà una conferenza stampa proprio per illustrare e spiegare meglio, in tutti gli aspetti l'iter e le ragioni di questi aumenti.

Basterebbe non si è mai sottratto al confronto e al dialogo, non intende gettare benzina sul fuoco di una polemica che ritiene essere strumentale. “L'obiettivo di questo incontro è quello di fare chiarezza, - dice il presidente - non mi piacciono le situazioni ambigue proprio perché generano equivoci e confusioni, prima degli attacchi e delle facili demagogie bisogna conoscere bene la questione di cui si parla”.

La conferenza stampa si terrà a Lanciano, il prossimo venerdì 25 ottobre, alle 11.45, nella sala “Benito Lanci” della Casa di Conversazione, in piazza Plebiscito.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi