50 ragazzi Erasmus in visita agli affreschi di Treglio - Tour del borgo e laboratorio tecnico con gli esperti del paese affrescato
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Treglio   Attualità 10/10/2019

50 ragazzi Erasmus in visita agli affreschi di Treglio

Tour del borgo e laboratorio tecnico con gli esperti del paese affrescato

Diventano sempre più internazionali gli affreschi di Treglio. Gli studenti, ormai, arrivano da ogni parte d’Europa per conoscere il borgo dipinto. Qualche giorno fa, è stata la volta di 50 ragazzi giunti nel comune frentano grazie al programma Erasmus. I giovani, di Francia, Spagna e e Repubblica Ceca, sono arrivati a seguito di un progetto del Liceo artistico e classico Pantini-Pudente di Vasto.

Hanno fatto un tour tra gli affreschi, scoprendo tecnica e autori, sotto la guida delle insegnanti dell’associazione Treglio Affresco, presieduta da Antonella D’Addario. Sono circa un centinaio le pitture a fresco che ora abbelliscono abitazioni e muri del paese, in un itinerario unico e suggestivo.

I giovani hanno anche incontrato l’amministrazione comunale, che ha dato loro il benvenuto. A fare gli onori di casa il sindaco Massimiliano Berghella, il vice Orlando Bellisario e l’assessore Giusi Di Renzo. Quindi tutti nell’aula didattica, per mettere a frutto le nozioni apprese. Tutti alle prese con supporti e colori per realizzare un mini affresco da portare via, a mo’ di souvenir.

“È entusiasmante - dice Berghella - incontrare tanti giovani con la voglia di conoscere e d’imparare. Treglio, ormai, è un punto di riferimento e d’attrazione, non solo in Italia, per quanto concerne l’affresco. Ed è questa la chiave per portare sempre più turisti e visitatori, in un binomio suggestivo con la Costa dei trabocchi. Dal mare all’arte, in un batter di ciglio”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi