Operazione antidroga "Hamsa": 9 misure restrittive e 25 indagati nel Frentano - I carabinieri individuano rete di spaccio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Cronaca 07/10/2019

Operazione antidroga "Hamsa": 9 misure restrittive e 25 indagati nel Frentano

I carabinieri individuano rete di spaccio

9 misure cautelari eseguite oggi e 25 indagati a piede libero. Sono i numeri degli ultimi sviluppi dell'operazione "Hamsa" ("cinque" in lingua marocchina, ndr) della compagnia dei carabinieri di Lanciano. Stamattina 35 militari supportati da due unità cinofile hanno dato esecuzione alle misure cautelari nell'area frentana.

Come spiegato dal capitano Vincenzo Orlando, l'attività investigativa in 9 mesi ha permesso di individuare una fitta rete dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti (in prevalenza cocaina, hashish, marjiuana ed ecstasi) composta da italiani e marocchini, capeggiata da un "clan" di donne, tutte della stessa famiglia. Determinante nelle indagini l'uso delle intercettazioni, registrazioni e pedinamenti: migliaia tra conversazioni telefoniche (è stato necessario ricorrere anche a un interprete) e riprese video nelle zone dello spaccio. Le prove raccolte hanno così convinto il gip del tribunale di Lanciano Massimo Canosa, che ha definito la rete con "un'allarmante capacità criminale", a emettere i provvedimenti restrittivi nei confronti di 9 persone:

Samira Falihy, 38 anni, Altino (in carcere)
Vincenzo Mastromauro, 36 anni, Altino (domiciliari)
Giuseppe De Laurentiis, 37 anni, Roccascalegna (domiciliari)
Shuster Hakani, 26 anni, Altino (domiciliari)
P.R.V., 20 anni, Perano (obbligo di dimora)
M.D., 30 anni, Perano (obbligo di dimora)
B.G., 40 anni, Lanciano (obbligo di dimora)
D.R.F., 25 anni, Fossacesia (obbligo di dimora)
D.N.F., 23 anni, Lanciano (obbligo di dimora)

Oltre a questi, l'operazione – che si pone in prosecuzione dell'altra di settembre, la Lost Signal [LEGGI] – ha portato complessivamente in questi mesi a 11 arresti in flagranza di reato, 16 persone denunciate in stato di libertà, 30 persone segnalate come assuntori di droga, 13 chili di stupefacenti e 10mila euro in contanti sequestrati.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi