32 spettacoli per la stagione teatrale 2019/2020 del teatro Fenaroli - Il 2 novembre, il primo appuntamento con la prosa con Leo Gullotta
 
Lanciano   Attualità 25/09

32 spettacoli per la stagione teatrale 2019/2020 del teatro Fenaroli

Il 2 novembre, il primo appuntamento con la prosa con Leo Gullotta

32 spettacoli teatrali, tanti nomi di rilievo, dialettale, musica, teatro per i più piccoli, attenzione al social ed una nuova “scuola” dedicata al musical. Questi gli ingredienti della stagione teatrale 2019/2020 del teatro Fenaroli di Lanciano.

Per la tradizionale stagione di Prosa, l’Amministrazione si è avvalsa nuovamente della collaborazione dei Teatri Riuniti d’Abruzzo, presieduta da Federico Fiorenza che proporrà sette spettacoli in abbonamento e un fuori abbonamento - Lino Guanciale che recita Flaiano -, per una stagione con grandi attori e attrici del palcoscenico italiano: da Mariangela D’Abbraccio a Isa Danieli, Giuliana De Sio, Marisa Laurito, Alessandro Preziosi, Ettore Bassi e Simona Cavallari. L’allestimento dello spettacolo di apertura del cartellone di Prosa “Pensaci Giacomino” con Leo Gullotta, per le prove generali, sarà al teatro Fenaroli dal 29 ottobre e debutterà sabato 2 novembre. Nei giorni di permanenza a Lanciano Leo Gullotta incontrerà i ragazzi delle scuole medie superiori. Sarà il primo appuntamento della tradizionale e fortunata iniziativa “Dietro il sipario”, che anche quest’anno coinvolgerà gli studenti per discutere, intervistare, attori, attrici e registi prima degli spettacoli. È in itinere il progetto teatri in rete che permetterà agli abbonati di poter assistere ad uno spettacolo nel teatro Marrucino e nel teatro Tosti di Ortona, e viceversa agli abbonati delle due città di venire a Lanciano. È un tentativo di ampliare l’offerta teatrale e collegare culturalmente le tre realtà.

Confermate le stagioni di teatro dialettale con la 17esima edizione del Premio “Maschera d’Oro” curata dall’associazione Amici della Ribalta che proporrà sette appuntamenti tutti collocati come tradizione al pomeriggio di domenica, più due spettacoli il 28 e 29 dicembre fuori abbonamento e fuori concorso messi in scena proprio dagli Amici della Ribalta che in questo periodo celebrano i 30 anni di attività.

Non mancherà l’appuntamento per le famiglie con la Rassegna Nazionale di Teatro Ragazzi “Primavera in Fiaba” curata dai Guardiani dell’Oca con quattro appuntamenti nei mesi di novembre, dicembre, gennaio e febbraio.

Altro punto di forza del cartellone frentano è la condivisione della stagione con compagnie e associazioni locali che, anche quest’anno, offriranno appuntamenti di assoluto interesse culturale e sociale proponendo il Teatro con formule innovative: il Teatro della Memoria con realtà di ricerca e sperimentazione del nostro territorio attraverso tre spettacoli che parleranno di storie di personaggi straordinari poco conosciuti al grande pubblico con altrettanti appuntamenti primaverili.

Confermata anche la rassegna Togliamoci la Maschera, organizzata dall’associazione culturale “Il Ponte” e il Teatro Studio Lanciano/Vasto, in collaborazione con la direzione della Casa Circondariale di Lanciano, che proporrà il “Teatro in Carcere” per liberare la cultura e la solidarietà” con sei appuntamenti nel “Piccolo Fenaroli” all’interno della Casa Circondariale di Villa Stanazzo. Il progetto, felicemente riuscito lo scorso anno, vuole proseguire nel valorizzare sia il programma di socializzazione tra detenuti e comunità esterna e sia l’incremento delle attività culturali all’interno della Casa Circondariale.

In questa stagione teatrale è stata inserita una nuova rassegna con spettacoli musicali originali pomeridiani “Crescendo - La musica come non l’avete mai vista”, a cura dell’associazione culturale MusArt di Lanciano, che propone un format di spettacolo con musica dal vivo, arte e tecnologia a Lanciano. Tre concerti, a gennaio, febbraio e marzo, di grande qualità uniti al movimento, alle arti acrobatiche, alla danza, al teatro e all'innovazione del video design, per un’esperienza artistica a tutto tondo.

Il 2020 segna il quinto anniversario dalla scomparsa di Pino Daniele; è in programma per l’11 gennaio, a cura di Stefano Barbati ed Eva Martelli, un concerto tributo per celebrare l’indimenticabile musica e la meravigliosa poetica di questo cantautore, considerato uno dei musicisti più innovativi del panorama italiano.

Un’altra delle novità della stagione teatrale 2019/2020 è il laboratorio di musical, a cura della Compagnia dell'Alba e Accademia dello Spettacolo di Ortona, "E adesso... Musical - Percorso di didattica teatrale, commedia musicale e musical” che comincerà a ottobre 2019 per concludersi a giugno 2020 con uno spettacolo finale.

Il sipario si aprirà il 27 ottobre con il primo spettacolo di teatro dialettale Pretatti e Camponeschi de Il Gruppo dell’Aquila, a cui seguirà il 2 novembre il primo spettacolo del cartellone di Prosa in Prima Nazionale “Pensaci, Giacomino” di Luigi Pirandello con Leo Gullotta.

Per la prosa le conferme degli abbonamenti saranno possibili al botteghino del teatro 3, 4, 5 ottobre; nuovi abbonamenti 10, 11 e 12 ottobre - Inizio vendita biglietti 17, 18, 19 ottobre (orario botteghino: 16.30/19.30)

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi