Tax free day 2019, Lanciano prima in Abruzzo al 29 luglio - I dati del quinto rapporto della Confederazione Nazionale Artigiani

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 23/09

Tax free day 2019, Lanciano prima in Abruzzo al 29 luglio

I dati del quinto rapporto della Confederazione Nazionale Artigiani

Lanciano è il primo Comune in Abruzzo, al pari di Spoltore, nella classifica stilata dalla Confederazione Nazionale Artigiani per il Tax Free Day, il “giorno della liberazione delle tasse” che indica la data fino alla quale l’imprenditore deve lavorare – ogni anno – per produrre il reddito necessario ad assolvere gli obblighi fiscali e contributivi, dopo la quale potrà destinare il reddito d’impresa alle proprie esigenze e a quelle della sua famiglia.

A Lanciano, come a Spoltore, il Tax Free Day è il 29 luglio, con un sensibile miglioramento di 7 giorni rispetto allo scorso anno, quando la data di liberazione dalle tasse per le imprese era fissata al 5 agosto. La tassazione complessiva che grava su artigiani e piccole imprese italiane è stata analizzata dal quinto Rapporto CNA 2019 presentato lo scorso 17 settembre a Roma. Lo studio fotografa l’andamento della tassazione in 141 Comuni italiani, dal 2011 al 2018, con una proiezione per l’anno 2019. L’analisi si riferisce a tutti i capoluoghi di provincia e ad altri Comuni che presentano un’alta densità di popolazione e di piccole imprese, come nel caso di Lanciano che occupa la 40sima posizione nella classifica assoluta nazionale, con un Total Flax Rate pari al 57,88% e il Tax Free Day fissato al 29 luglio; a livello nazionale i dati medi sono 59,7% per il Total Flax Rate e 5 agosto per il Tax Free Day.

Gli altri Comuni abruzzesi analizzati nel Rapporto sono Chieti (Tax Free Day 4 agosto), Pescara (9 agosto), Teramo (31 luglio), L'Aquila (30 luglio), Montesilvano (14 agosto), Sulmona (16 agosto), Avezzano (2 agosto), Vasto (2 agosto), Giulianova (7 agosto), Roseto degli Abruzzi (17 agosto), Spoltore (29 luglio); quest'ultimo Comune guida la classifica in Abruzzo relativa al Total Flax Rate – cioè il peso complessivo del fisco sul reddito netto d'impresa – con il 57,83%. Tutti i dati sono disponibili sul sito www.taxfreeday.it.

“L'attenzione agli artigiani e alle piccole imprese da parte della nostra Amministrazione è massima e è concreta, come dimostra il dato in netto miglioramento rispetto allo scorso anno del Rapporto CNA. In particolare, - commenta l’assessore alla Finanze, Carlo Orecchioni - il dato dell'incidenza delle tasse comunali pari all'8.9%, che in passato ha toccato punte anche del 16%, ci incoraggia a proseguire sulla strada intrapresa di vicinanza e sostegno a chi produce economia e quindi lavoro nel nostro territorio. A Lanciano si registrano dati tutti sotto la media nazionale, sia per il Total Flax Rate che per il Tax Free Day: le imprese - conclude - qui hanno condizioni più favorevoli rispetto ad altre città italiane ed abruzzesi, come le famiglie per quanto riguarda la Tari, una delle più basse d'Italia a fronte di un servizio di eccellenza che ci proietta”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi