Bagno di folla per il Mastrogiurato 2019 - Marfisi: "Il lavoro di squadra e il rispetto della storia pagano sempre"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 03/09

Bagno di folla per il Mastrogiurato 2019

Marfisi: "Il lavoro di squadra e il rispetto della storia pagano sempre"

Foto di Federica RoselliSono 80mila per gli organizzatori le presenze a Lanciano in occasione della settimana medievale e della 38esima rievocazione storica del Mastrogiurato.

Dalla tenzone dei quartieri, fino all’investitura del magistrato Lanfranco Tenaglia, domenica 1 settembre, grande successo di pubblico per l’evento che porta storia, gastronomia, giochi e spettacoli d’altri tempi in città. Soprattutto alla Rocca de lo Mastrogiurato, tra le mura antiche del complesso delle Torri Montanare, nel quartiere di Civitanova, grande è stata la partecipazione per poter assistere in prima fila ai giochi di fuoco, saltimbanchi, giocolieri e danzatrici, tra un Panino de lo Mastro, novità dell’anno, e l’ormai immancabile torcinello.

Un successo incredibile, una conferma che il lavoro di squadra, il rispetto della tradizione e la cura di ogni dettaglio in nome della veridicità storica a conti fatti, pagano sempre. Abbiamo iniziato con qualche goccia la scorsa domenica e concludiamo nello stesso modo oggi”, ha detto da piazza Plebiscito, proprio durante la rievocazione, il presidente dell’associazione Il Mastrogiurato, Danilo Marfisi. Una breve pioggia che però non ha fermato i tanti accorsi in centro per assistere all’investitura di Tenaglia ed al solenne corteo storico a cui hanno preso parte oltre 700 figuranti.

La pioggia non ha scoraggiato neanche il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio e l’assessore regionale Nicola Campitelli, presenti alla rievocazione storica. “È davvero una manifestazione di pregio per il nostro territorio - ha sottolineato il governatore - e noi, come amministrazione regionale, non possiamo far altro che sostenerla ed aiutarla a crescere sempre di più negli anni”.

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi