Lavori sulla conduttura più complessi del previsto, l’erogazione dell’acqua ripartirà domani alle 6 - 22 i comuni a secco
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Castel Frentano   Attualità 02/09/2019

Lavori sulla conduttura più complessi del previsto, l’erogazione dell’acqua ripartirà domani alle 6

22 i comuni a secco

La rottura tra i campiRipartirà alle 6 di domattina l'erogazione idrica nei 22 comuni dove i rubinetti sono rimasti a secco per la rottura della adduttrice principale in territorio di Sant'Eusanio del Sangro [LEGGI]. 

La Sasi inizialmente aveva previsto il ritorno alla normalità per stasera, ma le operazioni di saldatura si sono rivelate complesse e i lavori termineranno solo alle 4 di domani. Due ore dopo, alle 6, l'acqua tornerà a essere erogata.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi