Pd contro la giunta regionale: "sulla sanità assenza di strategia politica" - Incertezze su programmazione, nuova governance e nuovo ospedale

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Politica 29/07

Pd contro la giunta regionale: "sulla sanità assenza di strategia politica"

Incertezze su programmazione, nuova governance e nuovo ospedale

Mancanza di programmazione, lentezza nelle decisioni e totale assenza di strategia politica su trasporti, sicurezza, autonomia e soprattutto sanità. A dirlo è il Partito Democratico in una conferenza stampa convocata a Lanciano, a cui hanno partecipato, oltre alla segretaria cittadina Rosetta Madonna ed il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, anche il coordinatore provinciale Gianni Cordisco ed il capogruppo in consiglio regionale ed ex assessore alla Sanità, Silvio Paolucci.

“Sono tre i punti su cui è necessario avere risposte da questa nuova giunta regionale: - chiarisce Paolucci - la chiarezza sulla nuova mancata governance nella Asl, sulla programmazione edilizia e sull’inutilizzo dei 18 milioni di euro per le assunzioni”. E parla di “eccessiva lentezza” nel prendere decisioni che, a suo dire, mettono a rischio la vita di tutti i cittadini abruzzesi.

“Ci troviamo di fronte ad una lentezza pericolosissima - dice il sindaco Mario Pupillo - mista ad un atto di irrensponsabilità che continua a non far arrivare risposte su argomenti strategici e su cui non è più possibile perdere tempo”.

Incertezza anche e soprattutto sul nuovo ospedale che sembrerebbe essere messo da parte dalla nuova giunta regionale targata Marsilio, ma senza prospettive su alternative possibili. “I documenti sul nuovo ospedale sono fermi sui tavoli del Ministero dal 2018 - spiega ancora Paolucci - ma dalla Regione nessuno è intervenuto o si è interessato alla questione, forse proprio per una indecisione interna. E sembra sempre più plausibile il ritorno alla vecchia idea della giunta Chiodi dell'ospedale unico Lanciano-Vasto. - prosegue - Ma siamo sempre nel regno dell’incertezza perché nessuna risposta ufficiale, ad oggi, è arrivata”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi