CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Castel Frentano   Attualità 15/07/2019

Gli studenti per il turismo, sabato 20 la presentazione del progetto

Si chiude il progetto con gli alunni del comprensivo di Castel Frentano

Si terrà sabato 20 luglio, dalle ore 17, al teatro di Castel Frentano Di Loreto - Liberati, il convegno di chiusura del progetto Pon sul patrimonio culturale, artistico e paesaggistico che ha visto come protagonisti gli alunni dell’istituto comprensivo di Castel Frentano.

Gli studenti, partendo dallo studio della Madonna della Selva, statua lignea di scuola abruzzese del XIV secolo, opera d’arte più antica conservata a Castel Frentano, hanno poi allargato lo studio alla storia del proprio paese, attraverso i laboratori hanno progettato e realizzato prototipi di stampa 3D e infine hanno ideato un percorso turistico con le emergenze storiche-artistiche più interessanti. 

Tale percorso turistico, individuato da targhe localizzate nei pressi dei monumenti, verrà presentato dagli alunni nel tardo pomeriggio di sabato 20 luglio 2019 a quanti interverranno alla manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Ripensiamo il Centro Storico” dal titolo: Settecento anni di storia tra Via della Rosa e Via dei Cinque Ponti con cena tradizionale e balli popolari in Piazza Caporali.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi