Oltre 120 partecipanti al Certame Letterario della Casa Editrice Carabba - Stamattina la premiazione dei vincitori al Fenaroli di Lanciano
 
Lanciano   Attualità 29/05

Oltre 120 partecipanti al Certame Letterario della Casa Editrice Carabba

Stamattina la premiazione dei vincitori al Fenaroli di Lanciano

Si è svolta stamattina a Lanciano al teatro Fenaroli la cerimonia di premiazione della terza edizione del Certame Letterario "Invito alla scrittura", concorso riservato agli alunni degli Istituti d’Istruzione Secondaria Superiore delle regioni Abruzzo e Molise e promosso dalla Editrice Carabba di Lanciano. Erano presenti la giornalista Maria Rosaria La Morgia, che ha condotto la premiazione, lo scrittore Alessio Romano, il presidente della Editrice Carabba, Avvocato Aldo La Morgia, il presidente della Giuria Mario Cimini e il Presidente del Rotary Club Lanciano Filippo Paolini.

I partecipanti sono stati invitati a scrivere un racconto basandosi sulla frase di Anatole France: “Viaggiare non significa tanto spostarsi da un luogo ad un altro, quanto cambiare opinioni e pregiudizi”. 

Per agevolare la partecipazione degli studenti nel mese di febbraio scorso è stato organizzato un interessante webinar con lo scrittore Alessio Romano che, in video conferenza, ha tenuto un seminario stimolante fornendo consigli sulla scrittura e rispondendo alle domande che i numerosi partecipanti gli hanno rivolto.

Tra gli oltre 120 elaborati pervenuti (su quasi 200 iscritti al concorso) sono stati selezionati 11 racconti finalisti tra i quali è stato proclamato come vincitore assoluto il racconto di Chiara Ciocci, della classe 1B del Liceo Classico A. Torlonia di Avezzano, dal titolo “MELA COTTA”, una commovente storia di abbandono e solitudine che restituisce speranza.

Al racconto “GIOVANNA” di Allegra Di Filippo della IIIA dell’Istituto Onnicomprensivo Statale-Liceo scientifico di Guardiagrele è stato attribuito il premio speciale ROTARY assegnato dal Rotary Club Lanciano, in quanto il racconto è stato ritenuto il più vicino ai progetti umanitari del Rotary International.

Tutti i racconti finalisti sono stati raccolti in un volume pubblicato dall’Editrice Carabba.

Gli altri finalisti sono:

Camilla Testa della IV A del Polo Liceale "R. Mattioli" di VASTO con il racconto SOLO UN BAMBINO?

Martina Maci della classe IV Adel Polo Liceale "R. Mattioli" di VASTO con il racconto IN COMUNE SOLTANTO IL NOME

Renato  Griguoli della classe V C del’Isis Majorana-Fascitelli di ISERNIA con il racconto IL GIORNO IN CUI, PER SBAGLIO HO PIANTO

Maria Francesca Regadella classe II A del Liceo scientifico ISIS Majorana-Fascitelli di ISERNIA con il racconto OLTRE OGNI APPARENZA

Maddalena Tacconelli della classe II A del Liceo Scientifico Guardiagrele con il racconto IL PREZZO DELLA VERITA'

Giulia Talone della classe III B del Liceo Classico Vittorio Emanuele II di LANCIANO con il racconto I MIRABOLANTI VIAGGI DI OCCHIOLUNGO, ACCONCIAPENSIERI E SOGNATORE 

Eleonora Troilo della classe IV E del Liceo scientifico G. Galilei di LANCIANO con il racconto SULL'ONDA DELLE EMOZIONI

Aurora Candeloro della classe 4 B dell’Istituto Omnicomprensivo Nicola da Guardiagrele di GUARDIAGRELE con il racconto BRILLARE NON SERVE A NIENTE

Silvia D'Angelo della classe 1 B del Liceo Classico A. Torlonia di AVEZZANO con il racconto RICORDI O…

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi