Trofeo Cedas Sevel, successi per gli istituti V.Emanuele II di Lanciano e Mattei di Vasto - Il torneo scolastico di calcio a 5 organizzato dal Cedas Sevel di Atessa
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Sport 19/05

Trofeo Cedas Sevel, successi per gli istituti V.Emanuele II di Lanciano e Mattei di Vasto

Il torneo scolastico di calcio a 5 organizzato dal Cedas Sevel di Atessa

Sabato 18 maggio, nella palestra dell’istituto L. da Vinci e sui campi del Centro Sportivo “Il Ruscello” in Lanciano, è andata in scena l’edizione 2019  del torneo studentesco di calcio a 5 organizzato dal Gruppo Calcio del Cedas Sevel di Atessa, si è svolta nel quadro delle manifestazioni inserite nel calendario 2019 del Comitato Regionale Abruzzo dello C.S.A.In (Centri Sportivi Aziendali e Industriali). Erano 16 le squadre partecipanti, in rappresentanza di 9 istituti superiori della provincia di Chieti, che hanno partecipato nei tre tornei - allievi, juniores e femminile - dando vita ad una splendida festa dello sport studentesco.

In quello femminile, hanno primeggiato le ragazze del liceo Vittorio Emanuele II di Lanciano (Anna Barbati, Sara Lagrotteria, Valeria Giovannelli, Alice Di Cesare, Carla D’Alicarnasso, Lucia Impicciatore, Sandra Sigismondi, Martina Tidona, Valentina Cieri – allenatore professoressa Milena Paione)  che, al termine di una partita al cardiopalma, si sono imposte per 2 a 1 su quelle dell’Omnicomprensivo Guardiagrele.

Assai lunghi, combattuti ed incerti i due raggruppamenti maschili. Quello per gli “allievi” (classi del primo triennio), ha visto le 6 squadre partecipanti giocare i gironi eliminatori con la formula “all’italiana” con partite di sola andata. Le successive semifinali incrociate hanno poi qualificato alla finalissima il Liceo Vittorio Emanuele II di Lanciano e l’IIS E. Mattei di Vasto. E sono stati proprio i ragazzi vastesi, allenati dal professor Fabio Felice (Michele Ercolano, Dzierwa Janusz, Simone Di Bello, Nicolò Cavuoti, Simone Molino, Antonio Luca Ruzzi, Davi Zaccardi, Mattia Reale) a vincere il torneo battendo il V. Emanuele II di Lanciano. Nella finale per il 3° posto si è imposto l’I.S. L. Da Vinci di Lanciano, che ha avuto ragione dei porta colori dell’Omnicomprensivo di Guardiagrele. Il 5° e 6° posto sono stati appannaggio rispettivamente dell’Artistico Palizzi e dell’Omnicomprensivo di Atessa.

I liceali del V. Emanuele II si sono presi la rivincita nel raggruppamento riservato agli Juniores, a cui hanno preso parte 8 squadre. Anche qui, al termine dei due gironi di qualificazione, le semifinali incrociate li hanno qualificati per affrontare l’I.S. E. Mattei di Vasto nella partita decisiva. Stavolta però la vittoria ha arriso alla compagine frentana (Mirsel Hakani, Stefano Fasoli, Paolo Di Campli, Simone Azzarà, Francesco Ferrante, Vincenzo Bellisario, Simone Scarinci, Valerio Capuzzi, allenatori le professoresse Milena Paione ed Enrica Ambrosini). Sul gradino più basso del podio l’I.S. L. Da Vinci di Lanciano che, nella piccola finale, ha battuto l’ex Professionale De Giorgio. Nelle partite valide per l’assegnazione delle posizioni dal 5° all’ 8° posto l’I.S. A. Marino di Casoli ha superato nell’ordine il Fermi - De Titta di Lanciano, l’I.S. Spaventa di Atessa e l’Omnicomprensivo di Guardiagrele.

Al termine del programma sportivo, in un clima di commozione e di grande festa, si è svolta la cerimonia di premiazione, aperta dal professor Gianni Orecchioni che ha ricordato i due giovani studenti, Davide Orecchioni e Lorenzo Costantini, nonché il prof. Mario Scimia docente di educazione fisica, tutti legati al mondo dello sport e protagonisti in passato di questa manifestazione, scomparsi prematuramente. Un riconoscimento è andato ai professori che hanno accompagnato i ragazzi partecipanti, ed agli arbitri che hanno diretto gli incontri. I premi individuali sono stati quindi assegnati ad Antonio Luca Ruzzi dell’IS E. Mattei Vasto e Francesco Colecchia del Professionale De Giorgio quali migliori realizzatori rispettivamente tra gli Allievi egli Juniores; Michele Ercolano (Mattei Vasto) e Valerio Capuzzi ( V. Emanuele II) quali migliori portieri.

“E’ stata veramente una bella giornata. – Ha commenta a caldo Walter Di Gregorio che, con l’aiuto del gruppo calcio del Cedas Sevel, ha curato l’organizzazione. – Concluso il programma dedicato al mondo della scuola, ora la nostra attenzione si concentra al prossimo 25 e 26 maggio quando, a San Salvo e Vasto, si svolgerà la “Festa della pallavolo e del calcio a 5” con la partecipazione di rappresentative aziendali provenienti da Abruzzo, Molise, Campania, Marche e Lazio".

a cura del gruppo sportivo Cedas Sevel di Atessa

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi