Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Castel Frentano   Eventi 03/05/2019

Musica e solidarietà, concerto etno-rock a Castel Frentano

L’intero incasso sarà devoluto alle onlus Lorenzofacciungoal e Vivi i tuoi sogni

Musica, divertimento e solidarietà. Sono questi gli ingredienti dello spettacolo che si terrà domenica 5 maggio, dalle ore 18.30, nel teatro Di Loreto Liberati di Castel Frentano.

“Grazie alla collaborazione del Comune di Castel Frentano ed alla disponibilità di tutti i musicisti, sarà un pomeriggio all’insegna della bella musica. - dice Gennaro Spinelli, musicista e organizzatore dell’evento - Musica etno-rock, jazz e rhythm and blues saranno quindi la colonna sonora di un progetto ben più grande: aiutare chi è in difficoltà”.

L’incasso sarà infatti interamente devoluto a due associazioni di volontariato che si occupano del sostegno e del supporto dei malati e delle loro famiglie. L’evento andrà ad aiutare i progetti della onlus lancianese Lorenzofacciungoal e delle sue attività nella Casa di Lorenzo e l’associazione toscana Vivi i tuoi sogni che, grazie all’impegno della sua fondatrice Nicola Basile, aiuta i malati terminali a realizzare i loro sogni, incrociando le dita affinché ce ne possano essere sempre di nuovi.

“Tante le band che saliranno sul palco, - spiega Spinelli - come la Grey’s Band, il gruppo di Ancestral Music, Mario Di Camillo, Carla Di Fazio, Giuliana Bottegoni. E infine - conclude Gennaro Spinelli - ci saremo io e le mie sorelle, Giulia ed Evedise, a suonare insieme. Perché è giusto mettere riunire la famiglia quando in ballo c'è la vita di chi è meno fortunato. E noi abbiamo voluto unirci e continuare a lottare col sorriso”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi