Bombardamento del 20 aprile 1944, sabato la cerimonia in piazza - Saranno presenti anche alcuni testimoni che accorsero dopo l’esplosione

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 17/04

Bombardamento del 20 aprile 1944, sabato la cerimonia in piazza

Saranno presenti anche alcuni testimoni che accorsero dopo l’esplosione

Nel 75° anniversario del bombardamento aereo del centro storico di Lanciano, avvenuto il 20 aprile 1944 ad opera di stukas del Terzo Reich nazista, la città di Lanciano si appresta a ricordare, sabato 20 aprile 2019 dalle ore 11, quel terribile giorno che vide il sacrificio di tanti civili inermi e soldati appartenenti alle Forze della coalizione.

"La mattina del 20 aprile 1944 il centro urbano di Lanciano, gremito da veicoli civili e militari alleati e da una moltitudine di cittadini, subì un improvviso e devastante attacco dal cielo ad opera di aerei con la croce uncinata, che seminarono morte e terrore, - commenta l'organizzatore della commemorazione, Mario Salvitti - Nell’anno 2012 è stata inaugurata una prestigiosa lapide per ricordare i cittadini e gli appartenenti alle Truppe di Liberazione che perirono in quella tragica circostanza. Nel 2013, hanno onorato la cerimonia commemorativa, con la loro presenza, l’Ambasciatore della Nuova Zelanda e l’Addetto Militare del Governo canadese”.

Quest’anno, sono stati invitati alla cerimonia Autorità, Forze dell’Ordine, Associazioni d’Arma, Combattentistiche e di Volontariato e alcuni testimoni che, la mattina del 20 aprile 1944, accorsero a piazza Plebiscito dopo la deflagrazione della bomba.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi