Scuole di specializzazione post-diploma: la sfida degli ITS abruzzesi - Cinque percorsi formativi per un’alta formazione tecnica
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 11/04

Scuole di specializzazione post-diploma: la sfida degli ITS abruzzesi

Cinque percorsi formativi per un’alta formazione tecnica

Sono cinque in Abruzzo gli ITS, istituti tecnici superiori finanziati dal Miur e dalla Regione, impegnati nel percorso della formazione post diploma: Meccanica, meccatronica a Lanciano, Efficienza energetica a L’Aquila, Agro-alimentare a Teramo, Sistema moda a Pescara, Mobilità Sostenibile nel trasporto merci e persone a Ortona.

I cinque istituti offrono percorsi di formazione tecnica gratuiti e della durata di due anni, con una ripartizione di ore tra lezioni in aula e impiego in aziende con la collaborazione tra imprese, università/centri di ricerca, enti locali, sistema scolastico e formativo.

In due incontri, a Teramo e Lanciano, i responsabili dei cinque ITS abruzzesi hanno presentato a centinaia di studenti delle classi quarte e quinte degli istituti superiori abruzzesi l'offerta formativa degli ITS. Una mattinata aperta da "ITS My life Pro-Gettati nel Futuro" del Teatro educativo di Bologna, una divertente lezione spettacolo di orientamento agli ITS scritta per i ragazzi delle scuole superiori. 

Poi, i rappresentanti dei 5 ITS abruzzesi hanno illustrato agli studenti le peculiarità di ciascun percorso formativo e i possibili impieghi lavorativi. Le Fondazioni ITS, grazie alla forte collaborazione con il mondo dell’impresa presente al proprio interno, consentono una formazione specialistica e spendibile e ad alto tasso di placement nell’attuale mercato del lavoro. I diplomandi, che si trovano ad affrontare la scelta del loro percorso post-maturità, hanno potuto ascoltare anche la testimonianza di alcuni studenti degli ITS che hanno già intrapreso con soddisfazione questa strada. 

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Gli ITS abruzzesi si presentano

Le interviste ai responsabili dei 5 ITS abruzzesi e agli studenti di Lanciano e Ortona



 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi