Sabato 23 febbraio CasaPound ricorda i Martiri delle Foibe - Pasquini: "Elezioni Regionali hanno offuscato il Giorno del Ricordo"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 19/02/2019

Sabato 23 febbraio CasaPound ricorda i Martiri delle Foibe

Pasquini: "Elezioni Regionali hanno offuscato il Giorno del Ricordo"

E’ fissata per sabato 23 febbraio la commemorazione dei Martiri delle Foibe degli attivisti di CasaPound.

Alle ore 19 ci si riunirà ai viali, all’ingresso del vecchio ippodromo, per poi proseguire fino largo Martiri delle Foibe per un silenzioso omaggio in ricordo delle migliaia di vittime e delle centinaia di migliaia di esuli della pulizia etnica compiuta ai danni degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia dalle truppe jugoslave del maresciallo Tito al termine della seconda guerra mondiale. 

“Abbiamo scelto la data di sabato 23 febbraio per il nostro annuale, silenzioso omaggio ai nostri connazionali vittime di una spietata opera di pulizia etnica, perché riteniamo che le elezioni regionali di quest'anno fissate per il 10 febbraio, data da noi mai condivisa, abbiano distolto l’attenzione dei cittadini abruzzesi dalla commemorazione del Giorno del Ricordo. - afferma Marco Pasquini, responsabile lancianese di CasaPound Italia - Riteniamo invece che il ricordo del martirio delle migliaia di nostri connazionali, scagliati vivi nelle profondità carsiche solo perché italiani, e la tragedia della distruzione della millenaria presenza italiana sulla sponda est dell’Adriatico, debbano essere commemorati nel miglior modo possibile, per contrastare anche il revisionismo di chi, annebbiato dall’ideologia, ritiene i civili italiani ‘colpevoli’ e glorifica i loro carnefici. Per questo . conclude la nota di Pasquini - sabato 23 febbraio terremo questa cerimonia, anche per supplire alle mancanze di tutte quelle istituzioni che a dispetto di una legge specifica sul tema, la legge n.92 del 2004, ancor oggi celebrano l’evento sottotono ed in modo svogliato”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi