Regionali, Stefano Flajani (Casapound) mercoledì 30 a Lanciano - Il candidato di CPI alla presidenza della Regione, a Lanciano, con Simone di Stefano

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Politica 28/01/2019

Regionali, Stefano Flajani (Casapound) mercoledì 30 a Lanciano

Il candidato di CPI alla presidenza della Regione, a Lanciano, con Simone di Stefano

Toccherà anche Lanciano il tour elettorale del candidato di Casapound alla presidenza della Regione Abruzzo Stefano Flajani, che sarà in città mercoledì 30 gennaio, insieme al segretario nazionale Simone Di Stefano.

"Siamo contenti di vedere grande entusiasmo per questo evento, segno che la nostra campagna elettorale sta facendo breccia tra la gente, contenta di vedere in campo politici liberi dalle logiche dei partiti e delle coalizioni che parlano liberamente  dei problemi di questa regione di soluzioni concrete”, dichiara Marco Pasquini, responsabile cittadino del movimento.

“All'appuntamento sarà presente a sostegno del nostro candidato governatore alle prossime elezioni regionali abruzzesi, Stefano Flajani, il segretario nazionale del movimento, Simone Di Stefano. - prosegue Pasquini - Si prospetta quindi una occasione imperdibile per comprendere ciò che realmente significa fare politica attiva, ogni giorno a contatto con la gente, e per conoscere i punti del nostro programma per l’Abruzzo”.

L’appuntamento elettorale è previsto per il 30 gennaio alle ore 21 nell'hotel Excelsior in viale della Rimembranza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi