"T4" dà il via alla rassegna "Togliamoci la maschera" - Da domenica 20 gennaio il teatro arriva nella casa circondariale
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Eventi 18/01

"T4" dà il via alla rassegna "Togliamoci la maschera"

Da domenica 20 gennaio il teatro arriva nella casa circondariale

Domenica 20 gennaio, alle ore 16, prenderà il via la rassegna “Togliamoci la Maschera” curata da Carmine Marino, inclusa nella stagione teatrale 2018/2019, che proporrà il “Teatro in Carcere” per liberare la cultura e la solidarietà” con quattro appuntamenti nel “Piccolo Fenaroli” all’interno della Casa Circondariale di Villa Stanazzo, e per concludersi con uno spettacolo con la partecipazione di alcuni detenuti sul palcoscenico di via del Frentani.

Un’esperienza che si inserisce fra le tante iniziative di collaborazione fra Comune e Casa circondariale per il percorso di reinserimento e formazione di coloro che vivono la triste esperienza della detenzione

Il primo spettacolo di domenica 20, proposto da Associazione Culturale Il Ponte e Teatro Studio Lanciano sarà TIERGARTENSTRASSE 4 di Pietro Floridia – regia di Carmine Marino. La pièce dolcissima e tragica, ambientata negli anni ’40 ad Amburgo, racconta l’incontro tra George, un giovane disabile mentale che vive coltivando fiori nell’assoluta innocenza di un rapporto di verità col mondo e Gertrud, l’infermiera nazista mandata a verificare le condizioni di George con il compito di sottoporlo al programma T4, il cosiddetto ‘Olocausto minore’ che prevedeva l’eliminazione dei disabili come vite ‘indegne di essere vissute’. L’incontro si trasforma a poco a poco in un’amicizia profonda ed in un legame di cura e di tenerezza che unirà i destini dei due fino alla fine.

Dal momento che gli spettacoli saranno tenuti presso la Casa Circondariale, occorre rispettare diverse norme per garantire l’ingresso in sicurezza. Il ricavato dalla vendita degli abbonamenti sarà destinato alle attività trattamentali a carattere culturale che si svolgono all’interno della Casa Circondariale di Lanciano.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi