Gli Amici di Marcello donano defibrillatore al comune di Rosello - Decimo defibrillatore donato al territorio in soli tre anni
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 16/01

Gli Amici di Marcello donano defibrillatore al comune di Rosello

Decimo defibrillatore donato al territorio in soli tre anni

L’impegno dell’associazione di volontariato Gli Amici di Marcello e la generosità dei tanti che sostengono le sue iniziative hanno permesso di raggiungere un risultato straordinario: il dono del decimo defibrillatore in meno di tre anni. Il dispositivo salvavita renderà più sicuro il territorio comunale di Rosello.

Il defibrillatore è stato consegnato venerdì sera, nel corso dell’affollato Charity Party ospitato dal ristorante L’Uliveto degli artisti. A ricevere il dono, per conto del sindaco Alessio Monaco, c’era il suo collaboratore Gionni Forchetti. Dopo la consegna del dono, la serata è proseguita con la tombola e la riffa di beneficenza, che hanno permesso all’associazione di raccogliere fondi utili alle sue attività. 

Con la consegna di venerdì sera, salgono a dieci i defibrillatori che l’associazione ha regalato ai Comuni del comprensorio frentano, acquistati grazie al tesseramento,  alle attività di volontariato, ai tornei di calcio e beach volley, a #TShirtForLife, l’asta benefica di cimeli di sportivi famosi.

Gli altri defibrillatori sono già stati installati a Lanciano, nei campi Marcello Di Meco ed Enrico Esposito, all’istituto Don Milani e al De Titta-Fermi, sotto i portici di corso Trento e Trieste, nella casa circondariale di Villa Stanazzo e nel Comune di Treglio. L’estate scorsa, altri tre sono stati donati ai Comuni di Fossacesia e San Vito Chietino.

L’associazione Gli Amici di Marcello è nata a Lanciano il 30 giugno 2015, per volontà di amici e familiari di Marcello Di Meco, giovane calciatore scomparso a 17 anni durante un incontro di calcio giovanile. 

E proprio alla biografia di Marcello è dedicato il documentario “Come castelli di sabbia: un racconto familiare”, di Paolo Sideri, prodotto dalla Picsat Abruzzo, in programmazione al cinema Ciakcity di Lanciano (ex Maestoso), da giovedì 31 gennaio, a mercoledì 6 febbraio. Il film è liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Alessio Vittorio Di Meco, edito nel 2008 dall'Orient Express Editore.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi