Borgo Rurale, straordinario bagno di folla a Treglio - Presenze da tutta Italia per la festa che si conferma un format di grande successo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Treglio   Eventi 12/11/2018

Borgo Rurale, straordinario bagno di folla a Treglio

Presenze da tutta Italia per la festa che si conferma un format di grande successo

Uno straordinario bagno di folla per la ventunesima edizione di Borgo Rurale che si è tenuta questo fine settimana a Treglio. Numerosissime persone si sono riversate nel centro storico del paese per partecipare alla famosa festa che ha celebrato anche quest’anno il vino novello, accompagnato da gustose pietanze della tradizione contadina.

“Abbiamo avuto presenze da Puglia, Campania, Veneto, Emilia Romagna, Marche Molise e naturalmente da tutto l’Abruzzo – ha commentato il presidente della Pro Loco Francesco Conserva a chiusura della manifestazione. “Oltre alle persone che hanno pernottato nelle strutture ricettive del comprensorio, tutte piene – ha aggiunto - abbiamo avuto camperisti da Verona, Vicenza, Termoli, Sulmona, Campobasso, Montenero di Bisaccia, Bari, Corato e Andria”. 

Sono stati 16 i quintali di carne consumati in questa edizione tra pancetta, salsicce e cif e ciaf; andate a ruba anche le altre pietanze e grande successo per i nuovi piatti introdotti nel menù tra i quali la pasta con zucca e pancetta, cotiche e fagioli, e spaghetti al sugo con baccalà. Oltre dieci le postazioni dedicate al vino, tra vino novello, montepulciano d’Abruzzo, pecorino, vin brulè e vino cotto.

30 gli uomini addetti alla sicurezza che hanno vigilato, insieme alle Forze dell’Ordine, il borgo. “La sicurezza è uno dei nostri punti di forza – ha spiegato Conserva – ogni anno cerchiamo di garantire al massimo la tranquillità dei nostri ospiti”. Tredici i gruppi musicali che hanno fatto ballare e cantare gli affezionati visitatori di Borgo Rurale con brani folk, rock, country, pop e pizzica salentina.

“C’è addirittura un gruppo di canadesi, originari di Treglio, che ogni anno puntualmente partecipa a Borgo Rurale – ha commentato il presidente della Pro Loco che organizza l’evento con il patrocinio del Comune – questo significa, con molta probabilità, che lo staff che lavora a questa iniziativa, composto da oltre 300 persone, trasmette perfettamente l’amore per il territorio e la dedizione nel promuovere all’esterno, attraverso questa festa, la bellezza del nostro paese e delle sue tradizioni”. 

Un format enogastronomico di successo quello di Borgo Rurale che si rinnova da oltre vent’anni con impeccabile puntualità e che assicura ai sempre numerosissimi visitatori un autentico tuffo nell’atmosfera genuina di un tempo, tra le vecchie cantine e gli antichi frantoi.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi