Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Politica 19/10/2018

Lavori al Corso, cosa accadrà alla viabilità dopo gli interventi?

Di Nola: "la parte alta del corso sarà riaperta al traffico?"

Ma una volta terminata la posa della nuova pavimentazione, il tratto di Corso tra viale delle Rose e via Luigi De Crecchio, sarà riaperto al traffico auto?”. E’ la domanda che Riccardo Di Nola, consigliere comunale di Libertà in Azione, rivolge al sindaco di Lanciano Mario Pupillo e alla sua maggioranza. 

“In questi giorni – dice Di Nola – abbiamo letto delle modifiche temporanee alla viabilità, che interesseranno il centro cittadino a partire da lunedì 22 ottobre [LEGGI QUI]. Modifiche che si rendono necessarie per continuare la sistemazione della pavimentazione anche nella parte alta del Corso. Informazioni dettagliatissime su doppi sensi di marcia, indisponibilità dei parcheggi, passaggi pedonali, volontà di limitare al minimo i disagi per pedoni, automobilisti, residenti e attività commerciali. Su cosa accadrà dopo la chiusura del cantiere, però, non c’è assolutamente chiarezza e dal Comune nessuno ha fornito indicazioni”. 

Il consigliere di Libertà in Azione chiede al primo cittadino di spiegare finalmente ai lancianesi cosa accadrà al termine dei lavori, e cioè tra circa 2 mesi. 

“Le macchine torneranno a transitare come avvenuto finora? - rimarca – i parcheggi attualmente esistenti saranno ripristinati o no? Ci saranno modifiche definitive ai sensi di marcia sul tratto e nelle traverse? Credo che Pupillo abbia il dovere di dare una risposta, senza imporre scelte non condivise, che andranno a impattare con forza sulla quotidianità dei nostri concittadini”.  

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi