CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 06/04/2018

E’ Massimo Ranieri il big delle Feste di Settembre 2018

Dopo anni si torneranno a vedere i fuochi dalle tribune dell’ippodromo

Massimo RanieriE’ Massimo Ranieri il big che quest’anno accenderà la piazza delle Feste di Settembre, la sera di domenica 16 settembre. Dopo il successo dello scorso anno con Alex Britti e Dodi Battaglia, il presidente Maurizio Trevisan punta a fare il pienone anche quest’anno con un artista a 360 gradi.

“E’ stato difficile convincere Ranieri a portare il suo spettacolo in una piazza non a pagamento. - dice Trevisan - Ma puntando sul prestigio della nostra piazza Plebiscito e della nostra città, sono riuscito a portare a casa il risultato”. Per quello che si preannuncia essere uno spettacolo a tutto tondo, non solo un concerto con un cachet che supera quelli di Britti e Battaglia messi insieme.

Massimo Ranieri principalmente è attore di teatro e cantante di musica leggera, ma si è prodotto per un certo periodo anche nel cinema, come attore protagonista con pochi ruoli, e occasionalmente nel doppiaggio. Con più di quattordici milioni di dischi venduti, è tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi nel mondo. Durante la sua carriera ha pubblicato 31 album, 23 in studio, 4 live e 4 raccolte e 36 singoli.

Per il resto del programma delle 185esime Feste di Settembre si dovrà attendere ancora un po’, ma il comitato afferma di essere già al lavoro per accontentare sia il pubblico giovane che quello più nostalgico, nelle altre due sere di festa.

“Visto l’eccellente lavoro dello scorso anno, l’Amministrazione ha voluto premiato il comitato presieduto da Trevisan e aumentare il contributo portando a 22.500 euro. - afferma l’assessore alla Cultura Marusca Miscia - Colgo infine l’occasione per invitare tutti, cittadini ed esercenti, a fare la propria parte aiutando questo comitato”.

Torna nelle Feste il Gran Complesso Bandistico Città di Lanciano, con la cassarmonica che, con tutta probabilità, resterà in largo San Giovanni. La paratura sarà nuovamente affidata alla ditta Paulicelli, mentre c’è ancora riserbo per i fuochi pirotecnici per cui si annunciano sorprese. “Dopo anni finalmente si tornerà a poter guardare gli spari dalla tribune dell’ippodromo, - afferma Mario Pupillo - un risultato che ci inorgoglisce e che aggiunge punti a queste Feste che sono sempre più un evento di caratura nazionale”.


Ecco il video della conferenza stampa: 

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi