Troppe deiezioni canine in strada, residenti lasciano buste su aiuole - Contro l’inciviltà, biglietti su alberi e qualche ’aiutino’ per il senso civico
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 05/09/2017

Troppe deiezioni canine in strada,
residenti lasciano buste su aiuole

Contro l’inciviltà, biglietti su alberi e qualche ’aiutino’ per il senso civico

“Non per l’ordinanza del sindaco, non per la dignità degli animali o di chi li accompagna, ma solo perché non mi sognerei mai di sporcare l’area circostante la tua abitazione che ti invito a servirti delle buste per raccogliere le deiezioni che lasci sul suolo pubblico”. Recita così il cartello affisso ad un’aiuola in viale Marconi da alcuni residenti esasperati dall’inciviltà di molti padroni di cani.

"E' diventato insostenibile. - dicono i residenti a Zonalocale - E' inutile fare multe salatissime per due settimane l'anno e poi dimenticarsi del problema. Oltre ad essere un problema di decoro urbano, lo è anche di igiene pubblica. E' arrivato il momento di trovare un soluzione".

I marciapiedi della zona, infatti, sono tappezzati di deiezioni canine che, spesso, diventano un vero campo minato per quanti escono a passeggio e sono costretti a fare un fastidioso slalom per evitare di calpestarle. Così i residenti hanno deciso di lasciare questo biglietto a quanti hanno difficoltà a rispettare le regole base del buon vivere civile. Ed accanto al messaggio hanno anche lasciato simbolicamente un sacchetto di plastica per raccogliere le deiezioni dei cani. 

“Pietosamente copro quello che il tuo povero cane ha lasciato. - recitare il cartello a fianco - ti ricordo che questo paese non è più percorribile perché tappezzato da deiezioni che lasci regolarmente dinanzi alle abitazioni di altri e mai davanti a casa tua. Non ci sono leggi abbastanza per fartelo capire perché nessuno ti ha insegnato il senso civico… w la civiltà!”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi