Il Teatro Studio vince il premio nazionale "Il Gerione" 2017 - Lo spettacolo "Le troiane" da Euripide primo tra 30 scuole di teatro da 9 regioni

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Curiosità 29/05/2017

Il Teatro Studio vince il premio
nazionale "Il Gerione" 2017

Lo spettacolo "Le troiane" da Euripide primo tra 30 scuole di teatro da 9 regioni

Il Teatro Studio di Lanciano, diretto da Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, ha vinto il Premio nazionale “Il Gerione” 2017 che si svolge a Salerno ogni anno e arrivatoalla tredicesima edizione). Con lo spettacolo “Troiane” da Euripide, per la regia di Rossella Gesini, i ragazzi del Teatro Studio di Lanciano portano a casa il Premio nazionale “Gerione” per la Scuola Secondaria di 2° grado. 

“Siamo davvero felici per questo importante riconoscimento che i ragazzi della giuria del Premio “Il Gerione” ci hanno voluto assegnare. – dichiara Rossella Gesini, regista e responsabile della Scuola di Teatro del Teatro Studio - Per noi si tratta di un riconoscimento ottenuto dalla Scuola di Teatro tutta, a Lanciano e a Vasto. L’impegno, la qualità e la passione trovano conferme e soddisfazioni anno per anno.” 

Il Premio Nazionale di Teatro Educativo “Il Gerione” nasce a Salerno come appuntamento annuale, nel quale sono presentati spettacoli prodotti dalla Scuola e da altre Agenzie che perseguono finalità di teatro educativo; sono inoltre realizzati numerosi momenti di confronto e di scambio culturale sulle problematiche del Teatro Educativo.

La Rassegna ha due grossi obiettivi: affermare i principi del Teatro Educativo, con una serie di attività (spettacoli, giurie di alunni, laboratori, corsi di formazione); diventare uno dei Grandi Eventi a livello nazionale, per il rilancio dell’immagine culturale, artistica e turistica della regione Campania a livello nazionale. La Rassegna si articola in una serie di attività: rappresentazione e visione di spettacoli realizzati da scuole e laboratori extrascolastici; partecipazione attiva ai laboratori teatrali da parte di operatori, docenti e ragazzi; partecipazione a convegni, seminari e momenti di discussione sul Teatro Educativo; visite guidate (antropologiche ed ambientali) sul territorio.

In questa tredicesima edizione hanno partecipato circa 30 scuole di teatro provenienti da nove regioni diverse, e hanno votato gli spettacoli 500 giurati (studenti delle scuole medie inferiori e superiori).

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi