Via i fasci dal Fenaroli nella giornata antifascista dell’ANPI - Pupillo: "la copertura dei fasci è una precisa scelta politica"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 26/05/2017

Via i fasci dal Fenaroli nella
giornata antifascista dell’ANPI

Pupillo: "la copertura dei fasci è una precisa scelta politica"

Il Comune di Lanciano aderisce alla Giornata nazionale antifascista promossa dall’ANPI nazionale sabato 27 maggio. L'Amministrazione comunale e l'ANPI sezione Trentino La Barba di Lanciano invitano la cittadinanza a partecipare alla celebrazione della Giornata con raduno alle ore 9 davanti il teatro Fenaroli di Lanciano, in via dei Frentani. Alle 9.30 si procederà alla copertura dei fasci littori presenti sulla facciata del teatro, alle 9.45 allocuzioni e inni. (QUI l’articolo)

"La copertura del palese falso storico dei fasci littori sul teatro Fenaroli è una scelta politica che trova nella storia sostegno e coerenza, a differenza di quella che li riposizionò a distanza di 55 anni nel 1998: - commenta il sindaco Mario Pupillo - i simboli sono importanti, soprattutto in tempi come questi dove è fondamentale dire chiaramente da che parte stiamo. I fasci littori del Fenaroli sono privi di pregio storico e artistico, come sa benissimo chiunque conosca minimamente la storia della nostra città e del nostro teatro, che su quasi 172 anni di vita ha ospitato i fasci per 4 anni dal 1939 al 1943, sotto il periodo fascista appunto. La Città Medaglia d'Oro al Valor Militare ama la libertà, la democrazia, la tolleranza, la Costituzione: aderiamo con convinzione alla Giornata nazionale antifascista promossa dall’ANPI".


"Non c’è solo il vecchio fascismo, il saluto romano, ormai siamo andati oltre: razzismo, egoismi nazionali, muri e fili spinati contro i migranti, per non parlare di Facebook con circa 500 pagine apologetiche del fascismo e razzismo come evidenzia l’inchiesta dell’ANPI nazionale. - dice la presidente ANPI Lanciano Maria Saveria Borrelli - Questa iniziativa unica nel suo genere segna un ulteriore e importante passo avanti della nostra associazione sul fronte del contrasto giuridico, sociale e culturale ai fascismi. Doverosa e importante l’adesione dell’Amministrazione comunale con la copertura, finalmente, dei fasci littori, simbolo di potere fascista”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi