Via i fasci dal Fenaroli, manca il parere della sovrintendenza - C’è la proposta di tornare a coprirli con il telo di Nicola Antonelli
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 20/05/2017

Via i fasci dal Fenaroli, manca
il parere della sovrintendenza

C’è la proposta di tornare a coprirli con il telo di Nicola Antonelli

“L'incontro con il sindaco è stato positivo. L'amministrazione ha infatti confermato l'intenzione di rimuovere definitivamente i fasci littori dalla facciata del teatro Fenaroli e di aver attivato le procedure in questo senso, resta solo da attendere il nulla osta della sovrintendenza”.

Così gli organizzatori del Mese della Resistenza commentano l’incontro con Mario Pupillo dopo la consegna delle firme e dell’istanza per la rimozione dei fasci littori dalla facciata del teatro Fenaroli.

“In attesa del parere della sovrintendenza, - comunicato - abbiamo proposto al sindaco di coprirli nuovamente, preferibilmente utilizzando proprio il telo prodotto da Nicola Antonelli. La nostra proposta è stata accolta, procederemo quindi a formalizzarla e ad organizzare un'iniziativa pubblica e popolare nei prossimi giorni. Resta forte il dubbio sulle modalità della rimozione del telo di Nicola Antonelli il 25 aprile scorso”.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi