L’Estate Musicale Frentana chiude alla grande la 45esima stagione - Applausi e standing ovation per il concerto di Capodanno al Fenaroli

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 04/01/2017

L’Estate Musicale Frentana chiude
alla grande la 45esima stagione

Applausi e standing ovation per il concerto di Capodanno al Fenaroli

Si sono conclusi con applausi scroscianti e standing ovation per la mirabile interpretazione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile, diretta dal giovane maestro Sesto Quatrini i tradizionali concerti di Capodanno dell’Estate Musicale Frentana. Sulle festose note di Rossini, Lehar ed i valzer di Strauss, per concludere con Libiamo de’ lieti calici dalla Traviata di Giuseppe Verdi, il concerto ha coinvolto il pubblico presente al teatro Fenaroli di Lanciano nei due appuntamenti delle 18 e delle 21, anche grazie alla voce dei solisti Carolina Varela Estrella e Giuseppe Talamo.

E’ stato un anno difficile a causa dei flussi dei fondi che sono per noi la base per portare avanti la nostra attività di formazione, non possiamo nasconderlo, - ha commentato dal palco il presidente dell’associazione Amici della Musica, Omar Crocetti - ma quest’ultimo finanziamento regionale (QUI l’articolo, ndr) speriamo possa essere l’inizio di un nuovo percorso di gestione ed artistico e che possa consentirci di attuare una nuova, seria programmazione di livello”.

Un anno difficile conclusosi però con i due appuntamenti, quelli del gospel di Santo Stefano e dei concerti di Capodanno, attesi dalla città di Lanciano e come sempre acclamati dal pubblico più appassionato in due serate di grande musica e grande festa.

“Siamo felici che la Regione Abruzzo abbia finalmente riconosciuto l’alto valore culturale ed artistico dell’associazione Amici della Musica, - è intervenuto il sindaco Mario Pupillo - e speriamo di poter portare avanti questa grande istituzione cittadina anche grazie al lavoro del presidente Crocetti”.

“Per il lavoro che svolge ormai da quasi 46 anni, la nostra associazione merita un sostegno adeguato, - ha sottolineato il presidente Crocetti - per questo motivo noi chiediamo a tutti gli enti istituzionali che da sempre ci appoggiano di continuare ad esserci vicini e credere ancora in questa istituzione perché è il vero indotto culturale del nostro territorio”.

Il 2017 sarà un anno di sfide per l’associazione Amici della Musica e per l’Estate Musicale Frentana ma, proprio perché patrimonio artistico e culturale della città di Lanciano, tutti si augurano che a Lanciano la musica possa continuare a suonare.

Guarda le foto

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi