Arte e agricoltura dagli anni ’60 nelle Conversazioni del Venerdì - Ultimo appuntamento del 2016 con gli incontri alla Casa di Conversazioni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Eventi 29/12/2016

Arte e agricoltura dagli anni ’60
nelle Conversazioni del Venerdì

Ultimo appuntamento del 2016 con gli incontri alla Casa di Conversazioni

Domani, venerdì 30 dicembre alle ore 18 presso l’ex Casa di Conversazione del Comune di Lanciano, ci sarà l’incontro di presentazione del libro “Il campo espanso. Arte e agricoltura in Italia dagli anni Sessanta a oggi“.

La presentazione curata da Annamaria Talone in collaborazione con R.A.T.I è all’interno di Conversazioni del Venerdì promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Lanciano. Interverranno oltre l’autore del volume Simone Ciglia, giovane e talentuoso curatore di origini pescaresi attualmente assistente ricercatore presso il MAXXI di Roma e Giovanni Di Fonzo, agronomo, ex-deputato, insegnante e preside, proveniente dal mondo rurale e per il quale si è impegnato per promuoverne lo sviluppo.

Il volume indaga alcuni nodi della trama fra arte contemporanea e agricoltura, concentrando il proprio sguardo sull’Italia negli ultimi cinquanta anni: a partire dall’Arte Povera, per arrivare al panorama degli ultimi quindici anni, testimoni di una rinnovata presenza della ruralità nello scenario artistico. I relatori ripercorreranno, da un duplice punto di vista, la storia del paesaggio rurale Italiano dagli anni Sessanta ai nostri giorni.

L’incontro è il primo di quattro curati per Conversazioni da Annamaria Talone regista e direttrice artistica, con esperienza nella riqualificazione di spazi culturali che afferma: “il filo conduttore dei 4 incontri è lo sconfinare, andare oltre il proprio campo di indagine artistica per creare quei luoghi di connessione tra arte e mondi reali delle persone”

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi