Istituto Da Vinci-De Giorgio, primo nel progetto Erasmus KA2 VET - A Lanciano 3 giorni di meeting internazionale su scuola e lavoro

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 15/11/2016

Istituto Da Vinci-De Giorgio,
primo nel progetto Erasmus KA2 VET

A Lanciano 3 giorni di meeting internazionale su scuola e lavoro

da sinistra: Gianni Orecchioni con Saverio de MagistrisPer tre giorni, Lanciano diventerà la capitale del programma Erasmus KA2 VET, con i meeting internazionali sul tema dell’alternanza scuola-lavoro. Nell’ambito del programma di istruzione e formazione professionale, l’istituto superiore Da Vinci - De Giorgio di Lanciano si è classificato al primo posto con un progetto su “Improving Professionals skills in work based learning” vedendosi accordato un contributo di 106 mila euro.

“Dal 17 al 19 novembre, a Palazzo degli Studi - ci ha spiegato il dirigente scolastico Gianni Orecchioni - si terranno una serie di incontri che metteranno a confronto le buone pratiche di alternanza scuola-lavoro nei Paesi europei aderenti”. Oltre all’Italia, saranno presenti Spagna, Germania, Romania e Turchia a presentare i loro migliori progetti. Presenti scuole e aziende di rilevanza internazionale come una famosa multinazionale tedesca o una camera di commercio turca.

Venerdì 18 ci sarà l’incontro clou con la presentazione delle buone pratiche di Germania e Spagna, oltre a quelle legate al nostro territorio e l’incontro vedrà la partecipazione di Confindustria Abruzzo, Istituto scolastico regionale, dell’ITS con il presidente Gliberto Candeloro e aziende che lavorano puntualmente con le scuole come la Valagro. “Noi presenteremo un progetto che ci vede protagonisti insieme a Federmeccanica - ha sottolineato Orecchioni - in un modello che unisce scuole e aziende”.

Questo progetto Erasmus si rivolge direttamente ai soggetti che possono organizzare i processi di alternanza scuola-lavoro, come istituti scolastici, grandi aziende ed enti, e non agli studenti. Lo studio si concluderà ad agosto 2017 e il prossimo incontro, dopo Lanciano, sarà in Germania.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi