Lanciano perde anche la squadra della Virtus femminile - 1500 euro di multa alla società
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Sport 04/11/2016

Lanciano perde anche la squadra
della Virtus femminile

1500 euro di multa alla società

Dopo la scomparsa della Virtus Lanciano maschile da campionati e classifiche, dalla B alla terza categoria, stessa sorte tocca anche alla Virtus Lanciano femminile, iscritta fino a qualche giorno fa nel campionato regionale Calcio a 11.

A renderlo noto è il Giudice Sportivo, dopo aver ricevuto comunicazione ufficiale dalla stessa Virtus Lanciano, lo scorso 31 ottobre con la quale informa del ritiro della squadra dal campionato.

Come si legge dalle Norme Organizzative Interne Figc (N.O.I.F.), tutte le gare sinora disputate dalla Virtus non avranno valore per la classifica che verrà formata senza tener conto delle partite della società rinunciataria. A seguito della richiesta di esclusione, la Virtus sarà obbligata a pagare una multa da 1.500 euro come previsto dal N.O.I.F. in caso di rinuncia o ritiro.

Le lancianesi avevano chiuso lo scorso campionato al sesto posto, dietro l'Audax Palmoli, collezionando 80 reti fatte e 39 subite; due settimane fa le prime avvisaglie del passo indietro con la rinuncia a disputare la Coppa Abruzzo femminile. Nella prima giornata di campionato avrebbe dovuto affrontare la Stella Nascentetrivento. Ora l'organico scende a 11 formazioni, ogni domenica una squadra osserverà un turno di riposo.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi