La compagnia dell’Anfass vince alla rassegna teatrale di Macerata - Premi come migliore spettacolo e migliore attore

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 21/05

La compagnia dell’Anfass vince alla rassegna teatrale di Macerata

Premi come migliore spettacolo e migliore attore

Hanno portato a casa ben due premi i ragazzi della compagnia teatrale “L’Aquilone” dell’Anfass di Lanciano, nella rassegna teatrale “Fuori misura - 2019”.

I giovani attori si sono aggiudicati il premio “Giovanni Soldini” per il miglior spettacolo e a Giuseppina Rullo è andato invece il riconoscimento come migliore attrice. 

La compagnia ha partecipato alla rassegna, lo scorso weekend, portando sul palco del teatro comunale di Treia, in provincia di Macerata, la commedia “Donna Filumena” e misurandosi con compagnie provenienti da tutto il territorio nazionale. Ospite d’onore dell’evento, l’artista Simona Atzori. I premi consistono in due targhe ed un assegno da mille euro che verrà impiegato per supportare le attività artistico/espressive portate avanti quotidianamente nel Centro Diurno Associativo.

“Orgogliosa e commossa l’Anfass Onlus di Lanciano ringrazia le famiglie che credono nell’operato associativo; - si legge in una nota - gli attori che si impegnano con sacrificio ed entusiasmo in mesi di prove, mettendosi poi in gioco, con coraggio, sul palcoscenico; la regista Lilia Giangregorio, i facilitatori di palco (Daniela Ciarelli, Gessica Di Menno Di Bucchianico e Andrea Scala) ed i volontari (Vito Bellisario Vito ed Ermanno Di Rocco) che con costanza fanno crescere e valorizzano le abilità artistico/espressive di ogni membro della Compagnia Teatrale dell’Aquilone”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi