"Salute è donna", giovedì 16 maggio l’ultimo incontro sul tumore al seno - Gli incontri sono stati organizzati dalla Fondazione Abruzzese Scienze per la Vita
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 15/05

"Salute è donna", giovedì 16 maggio l’ultimo incontro sul tumore al seno

Gli incontri sono stati organizzati dalla Fondazione Abruzzese Scienze per la Vita

La conferenza sul “Tumore al seno, dalla prevenzione alla terapia” prevista per il prossimo 16 maggio a Lanciano nel salone “Benito Lanci” della Casa di Conversazione”, chiude un ciclo di incontri in cui sono stati affrontati argomenti di grande interesse con il prezioso e costruttivo contributo di relatori qualificati. Medici e ricercatori hanno spiegato e illustrato una serie di tematiche e di patologie tutte riguardanti la salute, con particolare riferimento ai problemi delle donne.

Salute è donna”, il titolo, infatti, di questo ciclo di appuntamenti (cinque), che ha preso il via a febbraio scorso, promosso e organizzato dalla Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita Onlus in collaborazione con l'associazione Culturale Donne "I colori dell'Iride" di Lanciano e il Dipartimento di Medicina e Scienze dell'Invecchiamento dell'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara.

Lo scopo è quello di illustrare il percorso diagnostico e terapeutico del tumore della mammella e il ruolo importantissimo della prevenzione, con particolare riguardo a quanto è possibile fare nell'area della Asl 2 Chieti-Lanciano-Vasto. A relazionare saranno, il dott. Mimmo Angelucci, responsabile dell'Unità di Anatomia Patologica dell'Ospedale di Ortona, e direttore del Centro Senologico Eusoma, che collega le strutture di Ortona, Lanciano e Vasto, ed è riconosciuto a livello europeo, il dott. Nicola D'Ostilio, direttore dell'Unità Oncologica complessa di Lanciano-Vasto, la dottoressa Graziella Castrilli, anatomo-patologa dell'Ospedale di Ortona e la dottoressa Maria Teresa Scognamiglio, oncologa dell'Unità di Senologia Oncologica dell'ospedale di Ortona.

L'incontro intende mettere in evidenza le procedure di prevenzione e cura del tumore della mammella seguite nel centro Eusoma, e riferire le più recenti scoperte nel settore. “Si conclude così un ciclo di conferenze organizzato proprio con l'obiettivo di far conoscere e approfondire i problemi che spesso le donne e le loro famiglie si trovano ad affrontare senza avere la piena consapevolezza e senza sapere i percorsi da seguire. Non è possibile fare prevenzione – sottolinea la dottoressa Andreina Poggi, segretaria generale della Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita Onlus - se non c'è una corretta conoscenza. Solo cosi ci si potrà indirizzare verso una soluzione positiva”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

Spazio autogestito a pagamento
Spazio autogestito a pagamento
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi