Playoff, l’Unibasket domina e conquista gara 1 - Con il San Benedetto finisce 92 a 76

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Sport 15/04

Playoff, l’Unibasket domina e conquista gara 1

Con il San Benedetto finisce 92 a 76

Inizia benissimo il percorso dei playoff per l’Unibasket Lanciano del presidente Carlo Valentinetti. Nella prima gara giocata sabato scorso al Palazzetto dello Sport, i frentani si sono infatti imposti con il roboante risultato di 92 a 76, frutto di un bruciante primo quarto che ha visto il Lanciano chiudere avanti di ben 21 lunghezze (31-10).

Non c’è stata mai partita per i rossoblu ospiti che nonostante un buona prestazione di Ortenzi e Bugionovo (14 punti a testa), non ha dato mai l’idea di poter impensierire la capolista che ben guidata dalla sua guardia Mordini (top scorer del match con 22 marcature) e dalla dominante presenza dei suoi lunghi Cukinas (10 punti e 11 rimbalzi per il lituano) e Ranitovic (11 punti e 10 rimbalzi per il serbo) ha scavato fin dalle prime battute un parziale difficile da rimontare per chiunque.

Unibasket che porta ben cinque uomini in doppia cifra (Mordini, Martelli, Adonide, Ranitovic, Cukinas) a testimoniare una innegabile supremazia di gioco sulla Samb. Buonissima è stata la risposta del pubblico frentano reso ancora più caloroso e festante dalla presenza della Tribù Unibasket (il gruppo che comprende i giovani cestisti dei centri minibasket del territorio) e dal graditissimo supporto di una delegazione del tifo organizzato del Lanciano Calcio che dallo striscione “Basket o pallone la stessa passione” ha trascinato la truppa di Corà ad una preziosissima e meritata vittoria.

Tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo, spazio anche alla beneficenza ed all’associazionismo con l’intervento di Nicola Alessandrini presidente del gruppo A.i.d.o. di Lanciano che ha illustrato le attività dell’ente e consegnato al coach Corà, la tessera associativa. La vittoria di sabato scorso consente a capitan Martelli e a suoi ragazzi di guardare con grande ottimismo a gara 2 che si giocherà nella città adriatica, giovedì 18 aprile. L’obiettivo neanche a dirlo, sarà quello di fare propria anche gara 2 guadagnandosi così il pass per la semifinale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi