Tenta di disfarsi della droga buttandola in un tombino fuori casa, arrestato - Colto in flagranza di reato grazie al fiuto del cane Ketty

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 12/04

Tenta di disfarsi della droga buttandola in un tombino fuori casa, arrestato

Colto in flagranza di reato grazie al fiuto del cane Ketty

E’ stato arrestato ieri pomeriggio in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti D.R.P., a Lanciano, in un’operazione effettuata dal personale del commissariato di Polizia di Stato frentano unitamente al Reparto Prevenzione Crimine ed all’unità cinofila antidroga della Questura di Pescara.

L’arresto è arrivato dopo la perquisizione domiciliare dove sono stati trovati 11,4 grammi di cocaina. Alla vista del personale in divisa, l’uomo ha tentato di disfarsi della droga gettandola nel tombino di scarico delle acque reflue del bagno posizionato all’esterno dell’abitazione ma, grazie al pronto intervento degli agenti e al fiuto del cane Ketty, sono state ritrovate 19 dosi preconfezionate di cocaina ed è così stato posto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nella stessa abitazione, è stata altresì denunciata a piede libero D.R.M. che, alla vista degli agenti, ha tentato di fuggire al controllo degli agenti ma, prontamente fermata, è stata trovata in possesso di 14 grammi di hashish.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi